Recupero Password
Il consigliere regionale Guglielmo Minervini di Molfetta annuncia la nuova sfida contro la sua malattia La terapia lo terrà lontano dall'attività politica: «Non mi vedrete per un po' di tempo ma continueremo a leggerci e sentirci. Con l'impegno e la passione inguaribili di sempre». Centinaia di messaggi di stima e affetto
24 agosto 2015

MOLFETTA - «E così la vita mi ha imbarcato in quest’altro viaggio.

Lungo e impegnativo, tanto per cambiare.

Come ogni buon nostromo, ormai so che nella traversata s’incontrano burrasche e si prende parecchio mare.

Ma proprio in quel momento non bisogna mai perdersi d’animo, tener duro e attingere a tutte le energie più profonde.

Dalle navigazioni difficili si esce più forti perché più ricchi dentro.

Nella paradossale meccanica della vita, le cose rotolano al contrario: nelle prove matura la consapevolezza, nella fragilità si scoprono le relazioni, nella debolezza, cioè sulla soglia del limite, si scopre la strada della pienezza.

Le terapia mi ha nuovamente ricondotto nel guscio sterile di questa stanza.

D’accordo.

Lei, la malattia, ci prova a restringermi in una cella d’isolamento, ma non sa che non mi arrendo, anzi, al contrario, m’industrio a trasformarla in un oblò che consente di scrutare le vicende del mondo con occhio diverso.

Diciamola così, a bruciapelo: la malattia può ammaccare il corpo ma non prendersi l’anima e il cuore.

Quelli restano sempre nelle nostre mani.

La vera sconfitta, il naufragio autentico, è quando si prende non il nostro corpo ma quando rinunciamo al nostro spirito.

Perché la malattia non è uno stato di interruzione della vita ma una sfida ad amarla con maggiore intensità e autenticità.

Non mi vedrete per un po’ di tempo ma continueremo a leggerci e sentirci.

Con l’impegno e la passione inguaribili di sempre».

Con questo messaggio, con il coraggio e la forza di sempre Guglielmo Minervini, già sindaco di Molfetta e assessore regionale, annuncia dal suo profilo Facebook, il suo distacco per qualche tempo dall’attività politica (è stato rieletto consigliere della Regione Puglia nella lista di Vendola “Noi a sinistra per la Puglia”), per affrontare un nuovo percorso terapeutico contro quella malattia contro la quale combatte da qualche anno.

Il suo messaggio ha lasciato sconcertati centinaia di amici e conoscenti che hanno voluto esprimere i sentimenti di stima e affetto per Guglielmo, dandogli forza per questa nuova sfida che la vita gli pone di fronte.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet