Recupero Password
CALCIO - Molfetta ritorna alla vittoria con un poker
22 febbraio 2005

MOLFETTA – 22.2.2005 Molfetta Calcio – Toritto 4 - 0 Molfetta: Panebianco 6, De Candia 6, Cormio7, Carlucci 7 (75' Di Vittorio 6), D'Aloia 7 (20' Monopoli 6,5), Baldassarre 7, Uva 7,5, Di Bari 6,5, Tedesca 6,5, Tritta 7, Di Pinto 6,5 (70' Aloisio 6). All: Terracenere. Toritto: Sabino, Poveromo, Chiarazzi, Gagliardi, Fariello, Ancona, Ruggiero, Savoia, Ferulli, Mirto, Caputo. All: De Bellis. Arbitro: Nardella (FG). Note: espulso Fardello, ammoniti: Uva, Gagliardi, Ferulli. Dopo quattro gare il Molfetta ritorna alla vittoria, con un secco 4-0 contro un meno che modesto Toritto. Una vittoria e tre punti che spazzano via le nubi grigi che si erano addensate sulla squadra biancorossa, reduce da tre pareggi e una sconfitta. Un ciclo negativo che ha fatto perdere contatto con il vertice della classifica. Ancora una volta Terracenere per qualche assenza significativa è stato costretto a spostare alcune pedine. Al posto di Abbatantono, Carlucci è ritornato al centro della difesa, Di Bari e Di Pinto si sono sistemati a centrocampo, mentre in avanti è stato confermato Telesca sulla fascia destra. Purtroppo dopo 20' D'Aloia, sostituito da Monopoli, ha accusato uno stiramento. Speriamo che il trequartista molfettese recuperi al più presto, perché è l'unico che riesce a dettare i ritmi e dare incisività alla giocate. La cronaca. Dopo alcuni minuti di studio, D'Aloia prendeva in mano la squadra. All'8 Telesca veniva pescato in area, ma tentennava troppo e consentiva al portiere di chiudere lo specchio della porta. All'11 era Tritta che su assist di D'Aloia in area, si faceva respingere la conclusione dal portiere in uscita. D'Aloia cercava la soluzione personale su una punizione dal limite, la parabola era perfetta ad aggirare la barriera, ma la palla si stampava sul palo. Con poca fortuna la conclusione di Tritta, pescato in area da Carlucci. Al 20' D'Aloia abbandonava il campo per uno stiramento, entrava Monopoli che andava ad occupare la fascia sinistra, mentre Tritta veniva spostato a centrocampo. Le accelerazioni dei biancorossi mettevano in difficoltà la difesa del Toritto. Al 24' scambio Tritta-Uva-Tritta, palla filtrante per Telesca che anticipava il portiere in uscita, ma anche stavolta il palo negava la gioia del gol. Il Toritto cercava di reagire con qualche azione di alleggerimento. Ma al 28' il Molfetta rischiava grosso. Un maldestro intervento del portiere Panebianco in piena area, metteva Poveromo in condizione di colpire a colpo sicuro, per fortuna il portiere ricuperava e respingeva in angolo. Sul capovolgimento di fronte Tritta serviva in area Uva, ma il tocco dell'attaccante finiva di poco a lato. Al 32' Uva saltava su di tutti con la palla che terminava oltre la traversa. Nella ripresa il Molfetta raccoglieva i frutti della sua supremazia tecnica e territoriale. Al 2' il Molfetta sbloccava il risultato su rigore decretato per un atterramento di Monopoli. Del tiro s'incaricava Uva che non falliva. Passavano due minuti e i biancorossi raddoppiavano, ancora una volta su una palla inattiva. Carlucci su punizione sulla destra pennellava una palla per Tritta che di testa bissava il 2-0. Il Toritto cercava di reagire spostando il baricentro in avanti, ma prestava il fianco al contropiede dei molfettesi. Al 12' secondo rigore a favore dei biancorossi. Sempre Monopoli, imbeccato in area da Tritta, cercava il dribbling ma veniva messo giù da Fariello, che veniva espulso. Questa volta era Monopoli che si portava sul dischetto e gonfiava per la terza volta la rete avversaria. Il Molfetta lasciava l'iniziativa al Toritto, le cui iniziative si infrangevano sull'attenta difesa biancorossa. Col passare dei minuti il Toritto si allungava e per i biancorossi si aprivano ampi spazi per ficcanti contropiede. Al 27' Carlucci serviva in area Tritta, l'attaccante di spalle alla porta con una giravolta riusciva a tirare ma la palla si stampava sul palo. Al 30' il poker che chiudeva la gara. Di Pinto da centrocampo serviva sulla destra Tritta che si portava sul fondo e appoggiava al centro per l'accorrente Uva, piatto destro e palla in rete. Con questi tre punti il Molfetta scavalca in classifica il Conversano, che però deve recuperare una gara. Domenica prossima trasferta a Trani. Francesco del Rosso Risultati 21ª giornata: Cerignola-Altamura (6-0), Barletta-Conversano (2-1), Capurso-Orta Nova (5-0), Castellana-Pro Gioia (4-1), Castellaneta-Arpifoggia (2-1), Molfetta-Toritto (4-0), Nps Asltamura-Trani (1-0), San Severo-Minervino (2-0). Classifica: Barletta 54, Cerignola 48, Molfetta 43, Conversano e Capurso 42, Nps Altamura 36, Trani 31, Castellaneta 30, San Severo 29, Castellana 27, Arpifoggia 19, Pro Gioia e Toritto 18, Minervino 12, Orta Nova 7, Altamura 6. *Conversano, Nps Altamura, Arpifoggia e Minervino, una gara in meno.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet