Recupero Password
Calcio, Libertas Molfetta battuto anche il Francavilla
18 marzo 2014

MOLFETTA - Dopo il pareggio per 0-0 nel derby con il Trani, la Libertas Molfetta torna alla vittoria e lo fa nel modo migliore dominando il Francavilla Calcio grazie all’autogol di D’Angelo e al gol di Manzari.

Mister De Nichilo deve rinunciare per squalifica a Montrone e Messina prontamente sostituiti da Amoruso e Amato, gli esterni di centrocampo sono Ventola e Sallustio mentre la coppia d’attacco è quella formata da  Manzari e Vitale.
La Libertas parte fortissimo dopo un minuto lancio millimetrico di De Santis che trova Sallustio che calcia sull’esterno della rete dando solo l’illusione del gol al pubblico molfettese; la Libertas domina ma non riesce a passare in vantaggio il portiere del Francavilla nega la gioia del gol prima a Vitale e poi a De Santis su calcio di punizione.
Rete che arriva pochi minuti dopo, Sallustio vince un contrasto in area di rigore e trova una sfortunata deviazione del difensore D’Angelo; sul finire di primo tempo il Molfetta mette una grossa ipoteca sul match Manzari scatta sul filo del fuorigioco e ben imbeccato da Dentamaro sigla il 2-0 con cui le due squadre vanno al riposo.
Secondo tempo che ricomincia come si era chiuso il primo con la Libertas che fa la partita ma spreca molto sotto porta, Vitale non riesce a trovare il gol così come anche Sallustio che colpisce un incredibile traversa con un tiro al volo sulla respinta il giovane De Bartolo segna il gol all’esordio in Eccellenza ma il guardalinee nega la gioia più bella al ragazzo molfettese.
AI triplice fischio il pubblico molfettese torna ad esultare per una vittoria più che meritata e che ha valore doppio visti i risultati delle dirette concorrenti ai play-off, infatti l’Andria cade ad Ostuni il Vieste sorprende il Mola e il big match tra Casarano e Gallipoli si chiude in parità.
La squadra di Presidente Lanza espulso nuovamente, sale a 51 punti in classifica al quinto posto in classifica in coabitazione con il Vieste, la corsa ai play-off resta comunque complicata visti gli undici punti di distanza dall’Andria seconda in classifica.
Provarci fino in fondo non costa nulla, bisognerà iniziare a fare punti già da Domenica a Locorotondo contro il Sudest mentre il prossimo impegno casalingo sarà contro il fanalino di coda Manduria.

© Riproduzione riservata

 

Autore: Mirco Francese
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet