Recupero Password
Calcio, il Milan Club vince e convince
27 settembre 2010

MOLFETTA - La Kaleidos (Milan Club) spazza in un solo colpo lo zero in classifica e quello nella casella delle reti fatte vincendo con un perentorio 4 a 2 sul difficile campo sintetico del Real Modugno.
Il match vive un primo tempo in cui a farla da padrona è la paura di non prenderle: le due formazioni infatti giungono a questo match dopo aver steccato alla prima uscita e quindi sono entrambe bisognose di invertire subito la rotta.
Mister Michele Patruno ripropone lo schema di sette giorni fa con un 4-4-1-1 che in fase di possesso palle diventa un 4-3-3 con capitan Dell’Aquila e Minervini sull’esterno che vanno in supporto di bomber Murolo.
Nei primi dieci minuti le due squadre si fanno vedere con Dell’Aquila che ci prova dopo pochi minuti dalla distanza; mentre al 10’ i padroni di casa vanno vicinissimi al gol ma Paniscotti chiude la saracinesca e dice no agli attaccanti di giallo vestiti.
Problemi di formazione per mister Patruno che deve sostituire nella prima mezz’ora sia De Musso che De Candia per problemi fisici con l’inserimento di Pisani in difesa e Di Giorgio sulla linea mediana. Le due squadra vanno al riposo sullo 0-0; punteggio ed emozioni sono rinviate tutte nella ripresa.
Infatti passa solo un minuto quando Valerio Coppolecchia (foto) lascia la corsia di sinistra e si accentra ricevendo il pallone al limite dell’area e facendo subito partire una conclusione morbida che si spegne all’angolo alto del portiere di casa.
Un vantaggio che spezza in due il match con i padroni di casa storditi e colpiti ancora una volta al minuto 55.
Ancora Coppolecchia, in versione goleador, trova lo spazio giusto e, dal limite dell’area, fredda Mangialardi con una conclusione rasoterra ben angolata.
Un uno-due che cambia il volto al match ora vibrante e ricco di capovolgimenti di fronte.
Il Modugno va vicino al gol ma ancora Paniscotti salva; dall’altra parte di Giorgio e Andriani vanno vicini al gol in contropiede.
Il match si riapre al minuto 78’ quando l’attaccante di casa Tamma trasforma un calcio di rigore concesso dal direttore di gara.
Il Modugno si scopre alla ricerca del pareggio e il Milan Club ne approfitta con il “Papero” Andriani che beffa la difesa avversaria con un tiro di sinistro che colpisce il palo interno e finisce la sua corsa nel sacco.
La partita sembra finita ma il Modugno non molla e al 88’ trova il 3 a 2 con il neo entrato Marolo, lesto ad anticipare tutti dopo una corta respinta di Paniscotti.
L’arbitro concede ben 5 minuti di recupero ma le speranze del Real Modugno di trovare la rete del pareggio si spengono definitivamente al 92’ quando ancora in contropiede Murolo supera con un rasoterra chirurgico il portiere avversario firmando la sua prima rete stagionale.
Finisce 4 a 2 per il Milan Club in festa per la prima vittoria stagionale; vittoria che funge da viatico perfetto in vista dell’atteso derby di domenica prossima quando, alle ore 11, al B.Petroni di Molfetta, affronteranno la Virtus ancora ferma a zero in classifica.
I TABELLINI
Real Modugno – Milan Club Molfetta: 2-4
Real Modugno: Mangialardi, Macina, Ranieri, Palermo, De Stefano, Scaletta, Genchi, Fortunato, Tamma, Di Cinque, Gattulli. All. D’Amico.
Milan Club Molfetta: Paniscotti, De Candia C., Palmiotti, Capurso, De Musso, Del Vescovo, De Candia M., Coppolecchia, Murolo, Dell’Aquila, Minervini. All. Patruno

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet