Recupero Password
CALCIO A 5. Meritata vittoria della Don Tonino Bello Molfetta Dopo il cambio di allenatore battuta per 4-2 la Virtus Calcio Ruvo
06 novembre 2008

MOLFETTA - Dopo il cambio dell'allenatore alla Don Tonino Bello Molfetta tra Pino Sgherza e Nico Cirillo, la squadra molfettese è al terzo successo consecutivo tra coppa Italia e il campionato di C2 di calcio a 5 femminile. Infatti dopo la vittoria in trasferta con lo Stars Martina per 3 a 0 e la vittoria per 2-1 in coppa Italia contro la Focus Foggia (risultato quest'ultimo ininfluente ai fini del passaggio del turno), domenica 2 novembre al PalaPoli di Molfetta le ragazze della Don Tonino Bello hanno meritatamente e con convinzione vinto il derby contro la Virtus Calcio Ruvo. Una importante vittoria per 4-2 contro le “cugine”, al cospetto di un pubblico sempre più numeroso e caloroso. Considerato il calendario difficile nelle partite di esordio che il sorteggio ha riservato alla compagine molfettese, l'imperativo era fare punti in classifica dopo le sconfitte contro la Pink Futsal Giovinazzo e la Team Bisceglie Girl ; la partita di domenica aveva molteplici ragioni per essere una partita “atipica e importante”. Le biancorosse della Don Tonino Bello avevano a disposizione un solo segno in schedina: vincere. Vincere per arrestare l'euforia delle ragazze pur brave del Ruvo per quel posto che le teneva a punteggio pieno in classifica; vincere perché dall'altra parte del campo c'era un'intera rosa che lo scorso anno aveva vestito la maglia molfettese. E soprattutto, cosa più importante vincere non solo per se stessi ma per il caloroso pubblico molfettese presente. Con una impostazione tattica ineccepibile del mister Nico Cirillo traghettatore di queste ragazze, che la sta plasmando a sua immagine e somiglianza, contro il Ruvo si è potuto apprezzare una migliore condizione atletica; si è posto finalmente fine a prestazioni sottotono nel risultato, pur avendo dimostrato sin dall'inizio del campionato che la squadra è storicamente forte, che gioca battendosi con agonismo ed impegno. Analizzando la partita da segnalare per la Don Tonino Bello la doppietta della brava pivot Alessandra de Bari; non poteva mancare la rete della talentuosa Flora La Rossa che a messo a segno una rete degna di cineteca; e per ultimo la rete del laterale tutto pepe Bufi Nicoletta, che ci mette la zampata giusta sotto la porta nel momento topico della gara in un rocambolesco batti e ribatti con le avversarie. Meritano di essere citate tutte le altre giocatrici, prima fra tutte la capitana Girma Gadaleta autentica saracinesca in difesa; tra i pali Minervini Mariangela la quale conferma sul campo di essere un vero universale, compiendo anche lei interventi che hanno contribuito a portare a casa i 3 punti meritatamente. Stessa caparbietà in campo e grande cuore ci ha messo Giancaspro Maria Luisa, esordiente per la stagione del parquet, ma che ha dimostrato di integrarsi con grande autorevolezza con le altre compagne di squadra. La ciliegina sulla torta non manca al quadro generale della Don Tonino Bello, e sono le giocatrici in panchina, quasi tutte alla prima esperienza nel calcio agonistico, che hanno dimostrano grande attaccamento alla squadra, diventando le prime sostenitrici delle amiche in campo, attraverso incoraggiamenti degni da vera curva ed esultando vigorosamente alla segnatura di una rete quasi più di chi in campo l'ha realizzata. Per stagione agonistica 2008-2009 l'impegno prioritario della Don Tonino Bello Molfetta e di mettere solidamente le basi per investire in un futuro con un team tecnico competente e di giocatrici motivate a vincere. Nella partita contro il Ruvo per improrogabili impegni personali fuori sede era assente il presidente della Don Tonino Bello Mimmo de Candia; a tale proposito commenta entusiasta Gina Pazienza, il numero 1 della squadra “ci teneva tanto a questa partita, e perciò gli avevamo promesso un bel regalo; è a lui in primis che dedichiamo questa vittoria ed anche a tutte noi che tanto l'abbiamo voluta costruendola tra di noi da diversi giorni”. “Grande merito anche al mister Nico Cirillo e a tutto lo staff tecnico della società, che ci stanno facendo lavorare serenamente e costruttivamente”. In attesa della trasferta a Mola di Bari di domenica prossima, invitiamo i tifosi a non mancare domenica 16 novembre al Pala Poli alle ore 11, per l'insidiosa gara contro Il Verdeblu Massafra.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet