Recupero Password
Calcio a 5 maschile: Aquile Molfetta da urlo Espugnato il comunale di Latiano: vittoria schiacciante con il punteggio di 2-7
02 ottobre 2017

 MOLFETTA - Dopo la vittoria nel derby casalingo, conquistati altri tre punti sul difficile sintetico di Latiano. In occasione del quinto turno di campionato contro Futsal Win Time, è da sottolineare la prova fantastica dei molfettesi che lottando su ogni singolo pallone riuscendo a portare a casa altri tre punti per la classifica.

Il fischio di inizio vede lo Starting five composto da Stasi, El Orabi, Di Benedetto, Gonzales e Cano. Partita vivace sin dalle prime battute dove risalgono meglio i padroni di casa, aiutati forse dal loro terreno di gioco abituale, sfiorando il gol dopo appena 24’’ ma Stasi si impegna con un doppio intervento.

I molfettesi trovano inizialmente difficoltà ma riescono a gestire i primi minuti di gioco con un gran possesso di palla finché il Futsal Win Time al 7’ ruba palla con Lupoli che vince un contrasto ed in contropiede trafigge Stasi. Al 10’ fa ingresso in campo Murolo, classe ’96, scelta determinate per la prima frazione di gara: dopo appena 1’prima prova con un gran destro ma trova la parata centrale del portiere di casa ed al 31’ si fa trovare pronto sul secondo palo portando il risultato sul parziale di 1-1. I molfettesi incoraggiati dalla parità provano ad andare in vantaggio ma sono ancora poco cinici sotto porta. Ci provano ancora Murolo ed El Orabi rispettivamente al 15’, 16’, 17’, 20’ ma la porta viene blindata dal portiere Rametta. Il finale di primo tempo prende una brutta piega per i padroni di casa: Misuraca viene espulso direttamente per un bruttissimo gesto nei confronti di Gonzales.

Nella ripresa l’avvio di partita è targato Aquile Molfetta, avvantaggiati numericamente dall’espulsione avversaria, trovano dopo appena 34’’ il vantaggio con Cano portando il parziale sul 1-2.  Il Futsal Win Time non si arrende provandoci al 33’ e 34’ ma Stasi non si fa superare e blinda la porta con due ottimi interventi. Di Benedetto, gran leader quest’oggi, al 35’ porta il risultato sul 1-3 con un fendente da banda sinistra. La partita si surriscalda quando i molfettesi, pur commettendo diversi falli, si portano sul risultato di 1-4 con un gran gol di El Orabi. Forti del vantaggio acquisito, i biancorossi non si accontentano ma Gonzales e Murolo al 40’ devono fare ancora i conti con Rametta. Al 52’ Ble’ prova a riaprire la partita depositando il pallone alle spalle di Stasi: punteggio 2-4.

Nei minuti finali i molfettesi dilagano con le doppiette prima di Antonio Di Benedetto, ben servito da Cano al 26’, e quest’ultimo al 28’ con un delizioso pallonetto. Nel 1’ di recupero quindi sul punteggio di 2-6, tiro libero a favore dei padroni di casa; Lupoli calcia fuori alla sinistra di Stasi.

A pochi secondi dalla fine del match ecco la ciliegina sulla torta: arriva il goal del molfettese doc Michele De Bari pronto a siglare la rete del 2-7 trafiggendo il portiere avversario sul secondo palo.

Prestazione straordinaria per le Aquile Molfetta, che hanno mantenuto grande concentrazione per tutti i 60’ con intelligenza e caparbietà. I Biancorossi, dopo questa splendida vittoria, dovranno affrontare al Palapoli il quotato Futsal BAT di Capitan Calamita.

Abbiamo chiesto a Francesco Acquaviva capitano delle Aquile Molfetta per l’assenza di Nico Cirillo, che tipo di partita è stata nonostante il risultato e dopo cinque giornate quale può essere l’obiettivo della squadra quest’anno? “Abbiamo trovato delle grandi difficoltà dovute al campo in erbetta dove loro erano abituati a giocare. Il primo tempo non siamo stati brillanti anche perché li avversari hanno sempre cercato di ripartire in contropiede. Nel secondo tempo abbiamo chiuso il risultato facendo del nostro meglio. Per quanto riguarda gli obiettivi è ancora presto, il campionato è appena iniziato ed è ancora lunga la strada da percorrere, l’obiettivo sicuramente è arrivare tra le prime posizioni e per far questo bisogna cercare di far punti pensando partita dopo partita”.

 FUTSAL WIN TIME – SEFA MOLFETTA 2-7 (1-1 p.t.).

FUTSAL WIN TIME: Rametta, Leporini, Di Giulio, Lupoli, Taccone, Ble’, Pinto, Balestra, De Giorgio, Turrisi, Misuraca, Perseo. All: Marelli

 AQUILE MOLFETTA: Stasi,Pepe, Di Benedetto, Acquaviva, Alcarez Parraga, Cano, Scerbo Florez, El Orabi, De Bari, Murolo, Barbolla, Gonzalez. All: Provino

 MARCATORI:7’ Lupoli (W),13’ Murolo (M),31’-58’ Cano (M), 35’-56’ Di Benedetto (M), 37’ El Orabi (M),52’ Ble’ (W),62’ De Bari (M)

 AMMONITI: Murolo,Di Benedetto (M), Ble’ (W)

 ESPULSI:Misuraca (W) 

NOTE: Lupoli al 61’ calcia fuori tiro libero

 ARBITRI: Ruggeri (Brindisi), De Vincentisis (Brindisi).

Nominativo  
Email  
Messaggio  

Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet