Guarda il video

"/>
Recupero Password
Basket. La Virtus fa “tris”: a Molfetta arriva Patrick Nanut - Guarda il video

16 luglio 2008

MOLFETTA - Nuovo colpo di mercato della società guidata dal presidente Andrea Bellifemine e dal general manager Leonardo Scardigno. Nella giornata di ieri è stato raggiunto l'accordo e sottoscritto il contratto con l'atleta Patrick Nanut, guardia, proveniente dal Fidenza dove ha disputato nella scorsa stagione il campionato di B d'Eccellenza. Patrick Nanut è nato a Gorizia il 23 maggio 1978 ed è alto 198 centimetri. Il suo arrivo segna un altro importante passo verso l'allestimento di un roster competitivo e capace di ben figurare nel prossimo campionato. Nelle prossime ore la società comunicherà la data e l'ora fissate per la presentazione dell'ultimo arrivato in casa biancoazzurra. Intanto ieri sera la pur grande sede sociale della Nuova Virtus Basket Molfetta non è bastata a contenere l'entusiasmo dei numerosissimi tifosi accorsi per incontrare per la prima volta colui che, stando ai primi riscontri, si candida a divenire uno dei beniamini dei supporter biancoazzurri. Francesco Longobardi, campano di nascita, alto 196 centimetri e proveniente dalla Brawer Matera. E' stato accolto da cori e strette di mano prima di essere “assalito” dai tifosi in cerca di una foto ricordo. Un entusiasmo certamente legato alla notorietà dell'atleta ed anche al fatto che contestualmente alla presentazione del nuovo acquisto il presidente Andrea Bellifemine ed il general manager Leonardo Scardigno, accompagnati dal cocah Sergio Carolillo, hanno ufficializzato il ripescaggio della Nuova Virtus Basket Molfetta in Serie A Dilettanti. “L'arrivo di Francesco a Molfetta –ha detto Leonardo Scardigno- è stato un obiettivo che ho fortemente perseguito, con determinazione e convinzione perché sono convinto che sia l'uomo giusto per la nostra squadra. Saprà portare esperienza in campo e nello spogliatoio e certamente sarà un valore aggiunto su cui coach Carolillo potrà sempre contare”. Anche Andrea Bellifemine si è detto soddisfatto dell'accordo raggiunto con Longobardi: “Francesco è il nostro super e l'avevamo scelto anche quando non esisteva ancora l'ufficialità del ripescaggio. Francesco aveva deciso di indossare la nostra maglia per disputare un campionato di B Dilettanti, fortunatamente la A ci attende e noi siamo ancor più felici di avere con noi un giocatore del suo calibro”. E per rimanere sul tema Serie A, sia il presidente che il general manager hanno voluto dedicare la promozione a tutti gli atleti ed allo staff tecnico protagonisti della straordinaria stagione 2007/08. Coach Carolillo è apparso felice di accogliere a Molfetta Francesco Longobardi: “Parliamo di un professionista, serio, attento e preparato. Certamente non deluderà le nostre aspettative”. “Ho sposato un progetto che ritengo essere serio e vincente –ha detto Longobardi- e pur dovendo fare una scelta di vita difficile come quella di lasciare Matera, non ho esitato a scegliere Molfetta perché la ritengo una piazza importante dove poter costruire ancora tante cose importanti”. Sul fronte ripescaggio Andrea Bellifemine ha confermato che, per il momento, la Virtus Basket dovrebbe essere inserita nel girone A salvo modifiche disposte dalla Federazione. Nel video le "bombe" messe a segno da Nanut nella partita di B1 tra Fidenza-Vigevano
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""




Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet