Recupero Password
BASKET - La Nuova Virtus Basket Molfetta presente anche in Serie D. I molfettesi saranno allenati da Angelo Veneziano.
23 agosto 2007

MOLFETTA - La Nuova Virtus Basket Molfetta ufficializza il nome del tecnico che guiderà la formazione biancazzurra che prenderà parte al campionato di Serie D di pallacanestro. L'accordo è stato raggiunto con Angelo Veneziano, monopolitano, classe '66, fresco dell'ultima esperienza biennale nelle fila del Ruvo di Puglia come assistente. Precedentemente, Veneziano aveva guidato per 4 anni la compagine femminile della sua città, portandola dal campionato di serie C alla B d'Eccellenza. Inoltre, ha inanellato importanti esperienze con l'Angiulli Bari, il Cus Bari, il Mola (C2), il Don Bosco (C2), l'Action Now Monopoli e il Castellana nel campionato di promozione. L'amicizia che lo lega a Sergio Carolillo, coach della prima squadra e suo concittadino, ha interceduto nel buon esito della trattativa da parte della dirigenza molfettese. “Sono felice ed onorato che la società mi abbia cercato e sono orgoglioso di prendere parte a questo ambizioso progetto. Spero di soddisfare le esigenze della società in una categoria, come la serie D, del tutto nuova per Molfetta”, queste le prime parole del neo coach. Sugli obiettivi prefissati Veneziano è sincero e lapidario: “ammetto con molta franchezza che l'obiettivo societario per questa stagione è la salvezza. Ma il progetto più serio e su cui il mio impegno sarà dirottato è quello di collaborare per il miglioramento tecnico dei giovani che lavorando insieme a gente esperta riusciranno a maturare in maniera costante. Non conosco ancora i giocatori che avrò a disposizione ma dai nomi che si fanno in sede spero proprio che ci siano le premesse per un campionato più che dignitoso”. Oltre ad essere il coach della squadra di serie D, Veneziano avrà anche l'importante compito di affiancare Ilario Azzollini come secondo di Carolillo in prima squadra. Un impegno su due fronti, resosi necessario dal momento che Azzollini sarà nuovamente impegnato alla guida di una squadra del settore giovanile della Nuova Virtus Basket. Veneziano si è già mostrato entusiasta del suo nuovo impegno che sarà più facile portare avanti anche grazie alla sua amicizia con Teofilo, cresciuto cestisticamente nella sua città natale e con Antonio Labate, conosciuto nei due anni trascorsi nella vicina Ruvo. “Spero di poter conoscere al più presto tutti i giocatori e soprattutto di poter instaurare un legame umano con loro, oltre che prettamente sportivo. Mi auguro di far bene, di disputare un campionato dignitoso con compagine di serie D e di collaborare al meglio con la squadra maggiore. Potremmo toglierci grandi soddisfazioni”.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet