Recupero Password
BASKET – Centro Auto Ford Molfetta - Sarno 84-75
22 gennaio 2006

MOLFETTA - 22.1.2006 Molfetta: Maggi 8; Filianoti 2; Verrigni 2; Varisco 2; Teofilo 24; Leo 28; Bonaiuto 6; D.Gadaleta ne; Rotolo 2; Tommasini 10. All.: S.Carolillo. Sarno: Menduto 22; Di Roberto 2; Manzo 12; Forino 6; Cupito 11; Ciervo 10; Frascolla 8; Ginefra 3. All.: L.Dello Iacono. Parziali: 19-18; 25-15; 16-11; 23-31. Il Centro Auto Ford Molfetta nella prima giornata di ritorno giocata al PalaPoli pareggia subito i conti con i campani usciti trionfanti nella gara d'andata. Si parte subito ad alti ritmi per la Virtus solito quintetto (Maggi, Varisco, Tommasini, Teofilo e Leo). Questi ultimi mettono in mostra un collettivo forte, le incursioni di Teofilo (autore di 24 punti) e la forza di Leo (28 punti) sotto i tabelloni. I due insieme infilano ben 52 punti, mandando fuori fase gli apparati difensivi campani. Il Sarno si riporta sotto e il primo quarto si chiude con due errori da tre punti di Tommasini e con i primi due punti della partita di Maggi, oggi non preciso come al solito. Nel secondo quarto il Centro Ford parte subito forte con i soliti Teo e Leo a duettare in mezzo al campo con il secondo infallibile cecchino, castiga gli ospiti con un parziale di 9-0 a suon di triple. Il primo tempo si chiude con una schiacciata di Teofilo per il +12 virtusino. Dopo la pausa la squadra di coach Carolillo allunga ancora nel terzo periodo partendo con un break di 10-0 con Tommasini e Leo. Dopo tre minuti arriva il momento tanto atteso della serata: l'esordio in maglia biancoblù di Marco Verrigni, guardia, nuovo innesto dopo la partenza di Abet. Si è già discusso tanto di lui senza che abbia ancora iniziato a giocare, ma adesso potrà dimostrare in campo tutto il suo valore e consentirà al coach una rotazione meno accorciata. Il terzo quarto termina con un incursione di Rotolo che porta il Centro Ford sul +17. Nel quarto finale gli ospiti provano a limitare i danni con i padroni di casa, in campo con un quintetto inedito, che si addormenta in difesa e subisce le incursioni avversarie. Rientrano i “titolari” e la musica cambia. Con i campani tornati a – 3 ci pensa la grinta di Maggi a non far perdere la concentrazione alla squadra. La gara finisce “in lunetta” la Virtus subisce l'ultimo tentativo di rimonta avversario che serve solo ad incrementare il vantaggio. Il match finisce 84-75. Il Centro Ford ora è atteso nuovamente al PalaPoli domenica 29 gennaio contro il Partenope Napoli. Palla a due ore 18. Classifica: Molfetta 26 e Marigliano26; Bisceglie 24; Massafra 22; Ceglie 20; Chieti 18; Anagni e Campobasso e Sarno 18; S. Maria a Vico, Barletta e Monte di Procida 16; Caserta 12; Bari 10; Battipaglia e Napoli 6. Leonardo de Sanctis
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet