Recupero Password
Arrestato nella sua casa di Molfetta un giovinazzese che ha sparato alla moglie
15 settembre 2006

Il 7 agosto l'arresto in un appartamento di Molfetta del giovinazzese Antonio Giammaria che giorni prima, in un ristorante di Terlizzi, aveva sparato e ferito alla schiena l'ex moglie poi operata al Policlinico di Bari per continui diverbi relativi alla separazione ed all'affidamento dei figli, scatena l'invio di alcune e-mail concise ed ironiche: “Guarda che è accaduto a Terlizzi e la famiglia è terlizzese: solo i carabinieri sono di Molfetta” (Alfredo Petruzzella); “Che sta succedendo alla nostra cara Molfetta? Per caso si chiamerà “città della criminalità estiva”?”(Antonio da Molfetta); “Che brutti scherzi fa il caldo!” (Angela Iovino); “La colpa è dell'amministrazione che ha sottovalutato l'emergenza Criminalità” (osservatore locale).
Autore: B. D. G.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet