Recupero Password
Anche Molfetta aderisce alla manifestazione “L'Ora della Terra… e oltre!”
27 marzo 2011

MOLFETTA - Conto alla rovescia per l'Ora della Terra del Wwf, la grande mobilitazione per la lotta ai cambiamenti climatici. Dalle 20.30 alle 21.30 saranno spente simbolicamente le luci di monumenti, uffici, luoghi simbolo, come la Tour Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, il Castello di Edimburgo, le Kuwait Towers, e abitazioni private in ogni angolo del pianeta.
Quest'anno, sotto il nuovo logo 60+, si sta lanciando un appello alla comunità globale, dai singoli individui alle più alte istituzioni e imprese, a impegnarsi ogni giorno in azioni concrete per un futuro sostenibile.
In Italia, dove la manifestazione ha ottenuto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dello Sviluppo Economico, dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), dell'Unione Province d'Italia (UPI), dell'Associazione Comuni Virtuosi, del Coordinamento Agende 21 Italiane, sono numerosi i testimonial dell'iniziativa, dal cantante Marco Megnoni alla giornalista "a impatto zero" Paola Maugeri, dal campione di nuoto Massimiliano Rosolino  al campione di "bike trial" Vittorio Brumotti, ed oltre cento comuni, grandi e piccoli, spegneranno le luci di monumenti, piazze, chiese, sedi istituzionali, negozi, uffici e abitazioni private.
Verranno oscurarti la Torre di Pisa, le Torri degli Asinelli di Bologna, il "Pirellone" e il Duomo di Milano, Piazza Navona a Roma e Ponte Vecchio a Firenze, mentre nei mari di tutto il mondo, dal Mediterraneo ai Caraibi e fino all'Estremo Oriente, le navi italiane di Costa Crociere daranno vita alla prima "Ora della Terra" itinerante in mezzo al mare. Anche i più piccoli saranno coinvolti nell'Ora della Terra grazie ad un testimonial d'eccezione: Pocoyo, uno dei personaggi di animazione più conosciuti al mondo, "Primo Ambasciatore Globale" per aumentare la consapevolezza ambientale dei bambini.
Anche la Puglia ha aderito alla manifestazione. L'evento Earth Hour nelle città pugliesi sarà caratterizzato dallo spegnimento dell'illuminazione notturna in luoghi pubblici dalle 20.30 alle 21,30 e numerosi saranno i banchetti informativi e di sensibilizzazione organizzati dagli attivisti del WWF.
A Brindisi, dove sarà oscurata la fontana delle Ancore di piazza Carioli, si svolgerà l'evento centrale pugliese. La scelta della città messapica non è casuale se si considera l'importanza del sito quale polo energetico d'Italia, dove insistono due centrali termoelettriche a carbone, totalmente in antitesi con i processi di sviluppo sostenibile oggetto dell'iniziativa (C02 = effetto serra = mutamenti climatici), per non parlare delle tensioni sulla questione del gasdotto contestato dalla popolazione e dalle autorità amministrative locali. Il polo energetico brindisino ha inoltre un elevato impatto territoriale in termini negativi per impronta ecologica. Il Comune di Brindisi ha aderito all'iniziativa e si prevede una conferenza stampa cittadina. Iniziative anche a Canosa (BT); Taranto, Lecce, Conversano (BA), Monopoli (BA), Acquaviva delle Fonti  (BA), Lucera (FG), Cassano Murge (BA), Ostuni (BR), Melendugno (LE), Collepasso (LE).
Iniziative e banchetti di sensibilizzazione saranno organizzati anche dal WWF di Bisceglie, dal WWF Bari, dal WWF Rifugio e nell'Oasi Wwf "Le Cesine".
All'iniziativa ha aderito anche Molfetta, dove verrà oscurata piazza Municipio, dove gli attivisti del WWF Molfetta allestiranno uno stand. "Emblematica la partecipazione di Molfetta - ha affermato Pasquale Salvemini - una città che si poggia solo sul cemento, dalla zona industriale all'agro, con consumi energetici notevoli, l'amministrazione dimostra simbolicamente con lo spegnimento di piazza municipio, di essere vicina alle problematiche ambientali almeno per un'ora".
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet