Recupero Password
Aden Abaco: una stagione tutta da seguire Atletica
15 maggio 2004

L'Atletica ADEN Abaco Molfetta si appresta ad affrontare una nuova, esaltante stagione agonistica, e, tramontando ormai la decennale posizione di rilievo della Landolfi nell'atletica molfettese, è destinata a diventare la prima società di atletica maschile in Puglia, nonché ad entrare di diritto nella rosa delle migliori società di atletica leggera a livello nazionale sia per le categorie giovanili che per le categorie “assolute”. Il mese di maggio 2004 sarà denso di appuntamenti: l'8 e 9 Maggio la squadra degli Allievi cercherà di riconfermare la serie “A” già ottenuta nel 2003. Vi saranno impegnati, fra i tanti, il pesista Farinola Tommaso (già in grado di lanciare il peso a m. 15,61) e il mezzofondista Stola Vincenzo che ha esordito in questa stagione con un eccellente tempo di 8'58” sui m. 3000p., che è già il minimo di partecipazione per i Campionati Italiani. Il 15 e 16 Maggio è la volta dei Campionati di Società categoria Assoluti, in programma a Molfetta, dove l'Atletica ADEN Abaco Molfetta è in lizza per entrare nella serie “B” nazionale mentre solo una settimana dopo (22 e 23 Maggio, a Matera) la squadra juniores-promesse punterà alla serie “A1”. Sono mete, obiettivi ben ponderati per i quali tutto lo staff dirigenziale, con a capo il presidente prof. Domenico Altomare, ha profuso numerosi sforzi: indispensabile è stato rinforzare la squadra, in parte recuperando gli atleti molfettesi che, costretti ad abbandonare la Landolfi a causa di divergenze interne alla nota società, avevano costituito un esodo verso altre squadre pugliesi, in parte attuando degli acquisti oculati. Dalla Landolfi proviene l'intero gruppo di atleti del tecnico Gianni Bufi (i fratelli Ettore e Davide Potente , Spaccavento Roberto e i saltatori Altamura Davide e Alessandro), così come dal C.U.S.-Bari sono rientrati alcuni atleti a lungo appartenuti alla stessa Landolfi quali il pesista Murolo Sergio e i mezzofondisti Sasso Paolo e Petruzzella Giuseppe. Dall'Auchan Taranto sono tornati all' Atletica ADEN Abaco Molfetta i velocisti Ruggiero Nicola, Camporeale Pietro e De Musso Antonio, nonché il marciatore Lazzizzera Corrado e il discobolo Musciacchio Giuseppe, mentre dall'”Amatori Acquaviva” sono in procinto di trasferimento il mezzofondista Gennaro Bonvino e il valido saltatore brindisino Giovanni Greco. Forse però ci sembra che il punto di forza della strategia organizzativa di questa nuova società di atletica molfettese venga dall'arruolamento del keniano Zakayo, attualmente nel suo paese natale, giovane promessa del fondo italiano.A noi sembra anche che ci sono tutte le premesse per una grande stagione agonistica, e non ci resta che seguire direttamente sulle piste gli appuntamenti venturi di questa giovane imponente società. Andrea Bartoli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet