Recupero Password
Pallavolo. Asdam Pegaso Molfetta: al derby da capolista Sconfitto il Triggiano è tutto pronto per la gara contro la Molfetta Volley
14 novembre 2009

MOLFETTA - Grazie al 3-2 ottenuto sul difficile campo del Ger.Co.Triggiano, altra neo promossa della categoria, l'Asdam Pegaso Molfetta affronta la vigilia della stracittadina di Serie D guardando tutti dall'altro verso il basso.
Anche se a pari merito con il New Volley Gioia del Colle, la truppa pegasina è infatti appaiata al primo posto in classifica dopo quattro giornate di campionato. Arrivare al derby della Serie D, l'unico in categoria, con un bel bottino di undici punti in classifica è senza dubbio positivo per la squadra biancoazzurra, non per questo, però, giustificata a prendere sottogamba il match.
Tornando brevemente alla gara di Triggiano il capitano della compagine molfettese, Francesca Belgiovine, ha ricordato: "La partita è stata molto combattuta e, nel primo set, siamo anche uscite sconfitte per via di alcuni errori di troppo in battuta. Nei due parziali successivi ci siamo riprese ed abbiamo affrontato la gara con quella determinazione e concentrazione decisiva ad andare in vantaggio. Poi ancora un calo nel quarto set e nell'ultimo è stato l'allenatore a strigliarci per bene e darci le giuste motivazioni per portare a casa una vittoria davvero importante. Mister Andriano è un grande motivatore ed un tecnico che sa gestire una squadra anche quando le cose prendono una brutta piega. La vittoria di sabato scorso ne è una dimostrazione".
Affrontando invece il discorso Molfetta Volley, contro cui la Pegaso giocherà proprio oggi pomeriggio al PalaPoli (ore 18.30), il capitano molfettese ha aggiunto: "Sulla carta siamo le favorite, ma, conoscendo bene il valore della squadra avversaria, sappiamo tutte che questa non è affatto una partita da sottovalutare. Sicuramente ogni avversario va sempre rispettato e temuto. La Molfetta Volley ha in rosa molte atlete giovani come noi e che vantano la nostra stessa esperienza. Oggi pomeriggio servirà tanta umiltà e caparbietà per vincere un'altra gara decisiva per la nostra stagione".
Franco Andriano, dal canto suo, non è da meno e parla di una partita da affrontare con la massima concentrazione. "Io sono molto tranquillo e credo anche le ragazze- ha confermato l'allenatore pegasino- anche se in settimana abbiamo avuto qualche problema con infortuni ed acciacchi vari. A dirla tutta pure col Triggiano c'è stato un po' di turn over, ma penso che questa rosa abbia gente valida per ogni evenienza. Finora le ragazze si stanno comportando molto bene e stanno mettendo da parte punti importanti. Per quel che mi riguarda quella contro la Molfetta Volley è una gara come tutte le altre, non essendo io originario di questa città. Alcune atlete invece la potrebbero vivere in maniera diversa, ma sono abbastanza mature da capire che oggi si deve affrontare questa partita con la convinzione e concentrazione che finora ci ha caratterizzato. Stanno seguendo i miei consigli molto bene e questo ci sta dando ragione. Ora dobbiamo confermare settimana dopo settimana che meritiamo la posizione che per ora stiamo occupando, giocando sempre meglio e ottenendo più vittorie possibili".
"Attualmente- ha concluso mister Andriano- mi pare che si stia delineando una certa griglia nei piani alti della classifica, con Triggiano, Gioia, Castellaneta e Valenzano pronte ad insinuare i primi posti. Mi auguro certamente di restarci più tempo possibile in certe zone della graduatoria e credo che tale cosa dipenda solo da noi e da quanto sapremo continuare a giocare un certo tipo di pallavolo. Se stiamo vivendo un sogno o siamo già una realtà? Per il momento opterei per la seconda possibilità, ma è chiaro che le difficoltà che si potrebbero presentare sono già state messe in conto da tutto lo staff e perciò sono molto tranquillo nel godermi questo momento".
L'appuntamento per il derby di Serie D femminile, Girone A, è quindi oggi pomeriggio al PalaPoli alle ore 18.30.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet