Recupero Password
Brindisi. Parlamento Regionale dei Giovani. Assemblea in una villa sequestrata alla mafia
28 aprile 2010

BRINDISI - Teatro della quinta assemblea plenaria del Parlamento regionale dei giovani non sarà, come sempre, l'aula del Consiglio Regionale, bensì una villa           sequestrata alla mafia nella cittadina di San Pietro Vernotico, simbolo della legalità che vince sull'illegalità, nel segno di un impegno condiviso contro la    criminalità organizzata.
Mercoledì 28 aprile 2010 alle ore 9.30, infatti, i giovani parlamentari saranno ricevuti da Don Raffaele Bruno, rappresentante di Libera, e da alcuni compo-nenti di una cooperativa agricola ed accompagnati nei campi che un tempo appartenevano alla mafia e che  adesso sono stati affidati in gestione alla cooperativa per  rendere possibile la piena restituzione alla collettività dei beni confiscati tramite il riutilizzo sociale.
Successivamente, all'interno della villa, alcuni  membri di Libera spiegheranno ai giovani parlamentari come avviene la confisca dei beni a livello regionale ed illustreranno il progetto regionale  " Libera il bene", per il recupero, la           riconversione e la gestione dei beni sottratti alla criminalità organizzata.        
I lavori del Parlamento dei Giovani proseguiranno nel primo pomeriggio con la discussione delle proposte di legge che saranno presentate al Presidente del Consiglio Regionale al termine dell'anno scolastico.

 
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet