Recupero Password
Zanna e de Candia, consiglieri di Rifondazione a Molfetta rinunciano ai biglietti gratuiti ai concerti: basta con i “privilegiati”
Beppe Zanna e Paola de Candia
20 luglio 2021

MOLFETTA - Paola de Candia e Beppe Zanna, Consiglieri Comunali Rifondazione Comunista/Compagni di Strada di Molfetta, anche quest’anno rinunciano ai biglietti omaggio dei concerti.

«Anche quest'anno, come sempre, fedeli ai nostri principi, non abbiamo ritirato i biglietti gratuiti per i grandi concerti, finanziati dall'amministrazione, dello lo scorso week-end. Biglietti, immotivatamente e ingiustificatamente, riservati ai consiglieri comunali, assessori e altri, a vario titolo "privilegiati".

Ribadiamo, come sempre sottolineato anche in passato, che consideriamo anche questo uno sperpero, uno spreco ed un privilegio inutile e senza senso, a vantaggio dei soliti pochi e a spese della collettività tutta.

Un privilegio vero e proprio perché non ha alcuna attinenza con l’espletamento della funzione di consigliere comunale e di amministratore in genere.
Sarebbe stato più giusto riservare i biglietti a chi in generale nella vita non la possibilità di acquistarli.
Ma soprattutto avremmo gradito e preferito l'organizzazione di un'estate molfettese e dei suoi grandi eventi di richiamo - o presunti tali - in minor numero ma in forma totalmente gratuita per la cittadinanza. Ritrovarsi come comunità nei riti dell'estate sarebbe stato importante, ancor più dopo alcuni periodi di lockdown ma, ancora una volta, l'amministrazione Minervini-Tammacco-PD si rivela per quello che è, triste galleggiamento dopo inchieste giudiziarie che l'hanno politicamente e amministrativamente sconquassata, benché alcuni ancora continuino a far finta di niente, buttando la polvere sotto il tappeto.

A questo degrado noi non ci stiamo e anche con piccoli gesti vogliamo continuare a testimoniare che un'altra città è possibile, un'altra politica è necessaria».

 

 

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet