Recupero Password
Volley Molfetta. Playoff quarti di finale, gara -1 va al Casarano
21 maggio 2021

MOLFETTA - Cade dopo due anni l’imbattibilità dell’Indeco Molfetta, sempre vincente nelle stagioni regolari della passata annata sportiva di Volley maschile e nella prima parte di quella in corso. A Casarano, sono i locali a imporsi con un netto 3-0: i biancorossi lottano, soprattutto nel primo parziale, ma la classe, l’esperienza degli uomini di punta dei salentini, giocatori di altra categoria, fa la differenza.

 Castellaneta schiera Bernardi al palleggio e Fiorillo opposto, Lorusso-Ciccia di banda, Carofiglio e Paradiso al centro, libero Porcelli.

 Casarano manda in campo il regista Latorre in diagonale con il neoacquisto Paoletti; Baldari e Ferenciuc di banda, Torsello e Muscarà al centro, Pierri libero.

 Paradiso firma il primo punto del match, ma i rossoblu salentini cercano di imporre il fattore campo: Paoletti mura Lorusso, Fiorillo attacca out e Paoletti il 4-1. Fiorillo si fa sentire (4-3), ma Casarano allunga con l’errore di Ciccia: 7-4. Fiorillo porta sotto l’Indeco (8-7), Paoletti attacca out (9-9) e i biancorossi mettono la freccia con Fiorillo (10-11) e il muro di Lorusso su Paoletti (10-12) costringendo mister Licchelli a fermare il gioco. Dopo la pausa è un break rossoazzurro a ribaltare il parziale con Paoletti superstar a muro e Lorusso sostituito da Corrieri: 16-12. Paradiso mura Paoletti (16-13), Carofiglio ferma Ferenciac (18-17), Fiorillo firma il pari: 18-18. Lo stesso opposto biancorosso attacca out (20-18), Ferenciac firma un doppio ace (22-19 e 23-19). Chiude il parziale l’attacco out di Ciccia: 25-20

 Corrieri è confermato nel secondo parziale ed è proprio lo schiacciatore biancorosso a firmare il primo break, dalla linea di battuta: 2-4. Baldari riporta avanti i salentini (7-6), Fiorillo attacca out (8-6). Nuova parità con la grande pipe di Ciccia (8-8), ma a metà parziale Castellaneta ferma il gioco dopo l’ace di Paoletti (12-10) e l’attacco di Baldari: 14-11. Fa male la battuta locale con Torsello (17-12) e una freeball che vale il 18-12 firmato Muscarà. Massimo vantaggio Casarano con Paoletti (20-13) e Castellaneta chiama timeout. L’Indeco risponde punto a punto, ma il divario accumulato è largo: i salentini si impongono 25-18.

 Tritto rimpiazza Paradiso all’inizio del terzo parziale, Lorusso rileva Corrieri quando Casarano spinge sull’acceleratore: 8-5. A metà parziale, i locali hanno grande vantaggio sull’Indeco (16-19). Muscarà regala l’intera posta in palio al Casarano: 25-15.

 Si replica sabato al PalaPoli alle ore 18,30. Per qualificarsi al prossimo turno dei playoff serve un’autentica impresa: i biancorossi, non solo dovrebbero imporsi, 3-0 o 3-1, quindi con una vittoria da 3 punti, ma dovrebbero far loro anche il golden set.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet