Recupero Password
“Vivi il mare rispetta la vita” approda a Molfetta il 26 marzo all’IISS “mons. Antonio Bello” Una giornata all'insegna dello sport, della salute e della prevenzione dei rischi in acqua
23 marzo 2018

MOLFETTA - Vivi il mare rispetta la vita conclude questo II ciclo di workshop  a Molfetta proprio presso  l’IISS “Mons. Antonio  Bello “ II classificato  nella Giuria Popolare  su piattaforma AICS  del Concorso Vivere da Sportivi e premiato nell’ambito del Festival Internazionale della Cinematografia Sportiva lo scorso novembre a Milano.

 Questa  campagna di sensibilizzazione sui rischi in mare e la pratica sportiva in acqua è  promossa da Vivere da Sportivi  in collaborazione con le benemerite del CONI AMOVA- l’Associazione Medaglie d’Oro al Valore Atletico e   Azzurri d’Italia, l’Università degli Studi  di Roma Tor Vergata, l’Italia Defibrillatori e la Soc. MARES, leader a livello mondiale  nella produzione e distribuzione  di attrezzatura subacquea.

 La Campagna ha  riscosso un notevole successo  sensibilizzando studenti e professori attraverso un progetto pilota ambizioso che  si intende estendere a tutte le scuole superiori italiane di II grado.

Lunedì 26 Marzo, alle ore 10.30,  nell’Aula Magna dell’Istituto  alla presenza del Dirigente Scolastico prof.ssa Maria Rosaria Pugliese, del Prof Fabio Modesti referente per l’educazione alla salute e dell’Assessore alla socialità istruzione e ambiente del Comune di Molfetta Dott. Ottavio Balducci,  gli studenti  saranno protagonisti  di un  percorso formativo teorico-pratico   attraverso la presentazione di apposite slide che illustreranno le “10 regole d’oro” da seguire in mare a cura di Carlo Santoro e di una prova teorico-pratica di respirazione cardio-polmonare (BLSD) con l’utilizzo di un manichino a cura di  Giovanni Liverani tecnico certificato  BLSD.

Testimonial dell’evento Roberto Ferrarese, velista pugliese, campione di fama mondiale  plurimedagliato, conduttore e opinionista RAI e SKY, oggi tecnico Federale, psicologo e coach, il quale focalizzerà l’attività professionale sulla fase dell’allenamento, in particolare  sugli aspetti  psico-emotivi  così importanti nella pratica sportiva e nella formazione a 360° degli atleti  sia  a livello agonistico che amatoriale.

Ecco i numeri del  progetto “Vivi il Mare: rispetta la Vita”  relativi a quest’anno scolastico:

  • n° 10 scuole distribuite su tre regioni “campione” italiane;
  • n° 1.300 alunni e 50 docenti circa, formati direttamente in aula durante questo  ciclo di workshop;
 Nell’arco dell’anno scolastico  i docenti , presenti alle lezioni e perfettamente formati, hanno trasferito questi strumenti di conoscenza ed i relativi codici di comportamento alle altre classi dell’Istituto.

 Grazie a questo capillare sistema a “pioggia”  è stato possibile formare direttamente quasi 7.000 studenti sui rischi che si corrono in acqua, provvedendo conseguentemente ad una sorta di “vaccinazione di massa” nell’approccio alle attività acquatiche in genere ed alla pratica sportiva in mare sia a livello amatoriale che agonistico.

 http://www.viveredasportivi.it/vivi-il-mare-rispetta-la-vita/

https://www.facebook.com/Vivi-il-mare-rispetta-la-vita-930279287115833/ 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet