Recupero Password
Virtus Basket Molfetta netta sconfitta a Messina in gara 1
02 luglio 2021

MOLFETTA - Netta sconfitta per la Virtus Basket Molfetta che in gara 1 dello spareggio playoff perde 95-78 a Messina ed è chiamata ad un vero e proprio miracolo sportivo in gara 2.
Inizio di primo quarto molto equilibrato. Le azioni di gioco sono nettamente influenzate dal caldo afoso all’interno del Palacocuzza con i giocatori in evidente difficoltà. Vidakovic si mette subito in mostra con due triple consecutive mentre la Virtus trova le realizzazioni di Samenas e Macernis. Kulevicious realizza per Messina mentre la tripla di Samenas e i punti di Baraschi e Musci portano la Dai Optical sul +7 a fine primo quarto (16-23)
Nel secondo quarto Messina annulla immediatamente il distacco grazie alle triple di Salvatico e Vidakovic ma soprattutto grazie agli 8 punti consecutivi di Stolic. FrattoniCalò e Comollo riportano la Virtus in vantaggio, ma Budrys e Vidakovic non sbagliano e regalano il primo vantaggio messinese. Le realizzazioni finali di Comollo e Frattoni mandano le squadre al riposo lungo sul punteggio di 40-42.
Nel terzo quarto però cambia l’inerzia del match. La Virtus è incapace di contenere gli attacchi dei padroni di casa. Kulevicious e Vidakovic non sbagliano nulla dalla linea dei 6.75, Budrys domina il pitturato. Messina arriva sul + 7. Molfetta reagisce con la tripla di Frattoni e i canestri di Musci e Macernis ma ancora una tripla di Vidakovic porta Messina sul + 11 a fine terzo quarto.
Messina allunga ancora a inizio ultimo quarto grazie ad uno scatenato Budrys e Kulevicious arrivando sul + 17. Ma la squadra ospite non si scompone. Prima Calò, poi Macernis con 2 triple riportano la Virtus sul – 9 a 2 minuti dalla fine. A Questo punto però nuovo blackout Virtus, Messina ne approfitta con il duo Vidakovic/Kulevicious. Comollo con due triple riduce lo svantaggio ma ancora Budrys e un tuttofare Kulevicius rimandano la Virtus sul -17 e l’incontro termina 95-78.

Sconfitta meritata per la Virtus Molfetta che nonostante i primi due quarti molto buoni, deve arrendersi difronte alla grande precisione al tiro di Messina, dominante in alcuni momenti del match. Diciasette punti di svantaggio sono tantissimi da recuperare. Domenica al Palapoli servirà un vero e proprio miracolo sportivo per cercare di ribaltare quanto visto in gara 1. Ma servirà, soprattutto, una Virtus completamente diversa. Crederci non costa nulla.

NUOVA PALLACANESTRO MESSINA – VIRTUS MOLFETTA 95-78

Nuova Pallacanestro Messina: Crisafulli ne, Fernandez 11, Salvatico 7, Vidakovic 24, Kulevicius 22, Budrys 17, Stolic 10, Cocuzza ne, Diakite 4, Mihajlovic ne. Allenatore: Manzo.

Virtus Molfetta: Baraschi 13, Frattoni 4, Samenas 12, Orlando 5, Comollo 4, Calò 12, Macernis 14, Musci 14, Cordaro ne. Allenatore: Delli Carri.

Arbitri: Giuseppe Scarfò di Palmi (RC) e Samuele Riggio di Siderno (RC).

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet