Recupero Password
Virtus Basket Molfetta batte Libertas Basket Altamura 92-85
03 maggio 2021

MOLFETTA - Vittoria al cardiopalmo per la Virtus Basket Molfetta che batte 92-85 la Libertas Basket Altamura dopo un tempo supplementare e al termine di una gara rocambolesca e ricca di colpi di scena.
La Virtus è costretta a rinunciare ancora ai giocatori in isolamento causa Covid e deve fare a meno di Musci, infortunato e lasciato precauzionalmente a riposo.
Primo quarto equilibrato con Altamura che si affida alle triple di Clemente e Bojkovic mentre la Virtus trova i punti di Fiusco e Orlando. Clemente sembra in serata di grazia da tre punti imitato dall’altra parte dal lituano Samenas che con due triple consecutive porta la Dai Optical sul +6 e primo quarto che termina 26-20.
Nel secondo quarto fa il suo esordio il giovane Hamlaoui che realizza subito 5 punti consecutivi. Gaudiano, Bojkovic e Egwoh realizzano per Altamura, mentre i biancoazzurri trovano le realizzazioni di Samenas e Fiusco e si va al riposo lungo sul 44-41
Il terzo quarto rispecchia gli equilibri del primo tempo. La Virtus Molfetta trova in Calò e Orlando i suoi principali terminali offensivi mentre Clemente si conferma infallibile da tre punti. Le chiamate arbitrali sono dubbie e quanto mai frettolose. Qualche fallo tecnico di troppo innervosisce una gara fino a quel punto corretta e il terzo quarto termina 59-54.
Nell’ultimo quarto succede di tutto. Clemente e Bojkovic portano Altamura sul – 3. Macernis e Samenas realizzano per la Virtus costretta a dover far a meno proprio di Laurynas Samenas, fuori per doppio fallo tecnico. Altamura si porta in vantaggio con Egwoh e il solito Clemente, Macernis e Calò riportano la Virtus a 2 lunghezze. Il doppio fallo tecnico fischiato alla panchina biancoazzurra consente ad Altamura di portarsi sul + 8 a 1.40 dal termine. La Virtus Molfetta però getta il cuore oltre l’ostacolo e rosicchia punto su punto con Calò e Macernis prima del canestro decisivo di Fiusco a pochi secondi dal termine che porta le squadre al supplementare.
L’Altamura non si capacità dell’occasione buttata al vento e nel supplementare è costretta ad alzare bandiera bianca dopo i canestri del decisivo Fiusco, ai liberi del letale Calò e ai punti del monumentale capitano Orlando. L’incontro termina 92-85 con la gioia e la festa dei giocatori biancoazzurri, consapevoli dell’impresa effettuata.
Vittoria importantissima per la Virtus Molfetta che getta il cuore oltre l’ostacolo, rimane concentrata nel momento più difficile del match e vince un incontro dimostratosi più difficile del previsto.
Ottima la prova di tutto il gruppo biancoazzurro. Da sottolineare la prestazione del capitano Orlando, tuttofare e presente in ogni parte del campo.
Prossimo incontro per la Virtus Molfetta giovedì 6 maggio, alle ore 20, al Palapoli, contro la Nuova Matteotti Corato

DAI OPTICAL VIRTUS MOLFETTA – LIBERTAS BASKET ALTAMURA – 92-85
Dai Optical Virtus Molfetta - Hamlaoui I. 5, Samenas L. 24, Aizupietis T., Orlando S. 20, Calò E. 13, Fiusco S. 15, Macernis O. 15, Musci E. ne, Bellinzona D.. All. Delli Carri L.
Libertas Basket Altamura: Egwoh C. 13, Clemente M. 34, Casareale M., Coretti A. 2, Gaudiano D. 8, Larocca R. ne, Bojkovic V. 15, Lopane D. ne, Liso S. 11, Loperfido G. 2. All. Cotrufo L.
Arbitri: De Carlo Francesco di Lequile (LE) e Ceo Maurizio di Mola di Bari (BA).

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet