Recupero Password
Truffe telefoniche anche ai confratelli della Morte di Molfetta
Onofrio Sgherza
19 marzo 2021

MOLFETTA – Per i truffatori incalliti ogni occasione è buona per ingannare gli altri, perfino sfruttare la quaresima e le confraternite.

E’ accaduto all’Arciconfraternita della Morte. A denunciarlo è il priore Onofrio Sgherza: «Abbiamo ricevuto segnalazioni in merito ad alcune telefonate ricevute da cittadini della nostra città: gli interlocutori si sono presentati telefonicamente come esponenti dell'Arciconfraternita ringraziando per un contributo economico ricevuto chiedendo di far visita presso le proprie abitazioni a nome del Priore Onofrio Sgherza.
Prendiamo totalmente le distanze da questi atti fraudolenti e illegali: il Priore dell'Arciconfraternita della Morte verificherà possibili azioni legali. Esortiamo tutti i cittadini a non cadere nella trappola rifiutando di rendere visita a sconosciuti nelle proprie abitazioni
».

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet