Recupero Password
Trenitalia aumenta i prezzi e sopprime i treni. Disagi per i pendolari di Molfetta costretti a viaggiare nel caos. Un lettore scrive a "Quindici"
23 luglio 2019

MOLFETTA – Trenitalia aumenta i prezzi, ma sopprime i treni. Un lettore, Modesto de Candia, scrive a “Quindici” per raccontare il disagio dei pendolari di Molfetta e sottolineare le responsabilità della Regione.

 «Caro Direttore, redazione Quindici

Le scrivo da un bus sostitutivo che Trenitalia è stata costretta ad attivare questo pomeriggio. 

Siamo, ancora una volta, di fronte alle assurdità di Trenitalia, e se vogliamo del mancato controllo che la Regione Puglia dovrebbe esercitare su un concessionario così importante di pubblico servizio.

Come pendolari eravamo già a conoscenza della riduzione dei convogli regionali a partire da ieri domenica 21 luglio, fino a agosto inoltrato.

In pratica per noi molfettesi pendolari (lavoratori e studenti) al mattino e al rientro passiamo a 1 convoglio (a limitato numero di carrozze, peraltro) ogni ora e mezzo, circa.

Questo disagio si è manifestato pesantemente, con tutte le conseguenze, ieri sera alle 17.33 quando il convoglio per Barletta non poteva muovere per l'elevato numero di passeggeri, letteralmente stivati all'inverosimile nelle poche carrozze disponibili.

Vale la pena ricordarlo: due aumenti nei costi degli abbonamenti tra ottobre e dicembre scorsi, e la soppressione dei convogli regionali sulla tratta Molfetta-Mola di Bari, che alleggeriva significativamente il carico passeggeri. Ora gli stessi convogli muovono tra Foggia-Lecce o Barletta-Fasano e trasportano numerosi turisti (giustamente, invece delle auto) verso le spiagge a sud.

Gli stessi turisti si aggiungono all'elevato numero di pendolari, senza implementazione del numero delle carrozze. Quando vuoi parlare di regione a vocazione turistica....

Chiediamo: dov'è la Regione? Dove è lei presidente Emiliano? Dove è lei assessore ai trasporti? Dove e lei onorevole senatrice Minuto? Si può tollerare tutto questo assurdo comportamento di Trenitalia?».

Modesto de Candia

 © Riproduzione riservata

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet