Recupero Password
Trasferta a Brindisi per il Molfetta Calcio. Oggi alle 17 prima giornata di ritorno contro il Nitor Brindisi
29 maggio 2021

MOLFETTA - Nemmeno il tempo di rifiatare e si torna in campo per un altro match valido per il Campionato Regionale di Eccellenza femminile. A distanza di poco meno di 72 ore dall’incontro che ha visto il Molfetta Calcio divisione femminile affrontare il Fesca Bari, le biancorosse scenderanno nuovamente in campo contro il Nitor Brindisi alla ricerca del riscatto.

Siamo giunti al giro di boa del torneo regionale femminile d’eccellenza Le “girl” della Molfetta Calcio iniziano la seconda parte del torneo con la trasferta più lunga del campionato: a Brindisi. Le ragazze allenate da Donatella Di Bisceglie, dopo la bella prestazione infrasettimanale con il Fesca, cercheranno la vittoria, che manca proprio dalla gara casalinga contro il Nitor Brindisi. Un’eventuale vittoria potrebbe muovere la classifica anomala del torneo, dove, come ben noto, l’Apulia Trani non fa classifica in questo campionato.

Mister Di Bisceglie non ha ancora sciolto i dubbi sulla formazione da mandare in campo a Brindisi. Sicuramente dovrà far a meno di Carla Carlucci, assente per squalifica, dopo il rosso ricevuto mercoledì.  Si sta cercando, grazie al prezioso lavoro dello staff medico e del fisioterapista, di recuperare alcune pedine importanti della formazione molfettese. Sarebbe importante proprio per assicurare alla squadra i cambi giusti.

Le ragazze, nell’ultima seduta di allenamento, hanno mostrato, ancora una volta, la loro motivazione e voglia di far bene, con la consapevolezza che la gara è alla propria portata, bissando proprio il successo dell’andata. All’esordio le ragazze biancorosse si imposero, sul terreno amico, al termine di una bellissima gara, per 4-3 grazie alle reti di Flavia Petruzzella (autrice di una doppietta), Erika Messina e Arianna Cimadomo.

Le premesse di un sabato all’insegna della genuinità sportiva fra le due squadre giovanissime ci sono tutte, così come non mancherà la convinzione di voler maturare e dare il massimo in questo girone di ritorno.

Calcio di inizio oggi alle ore 17 presso il Precampo di Brindisi. Proprio sulla possibilità della crescita delle ragazze ha parlato Vincenzo Petruzzella, allenatore in seconda della formazione femminile biancorossa, da qualche giorno entrato, in pianto stabile, a far parte dello staff tecnico: «Il gruppo crescerà perchè sono ragazze molto unite che si aiutano sia dentro che fuori da campo. Il progetto che coinvolge il Molfetta Calcio è davvero ambizioso, parte dalla serie D per arrivare alla divisione femminile, includendo tutto il settore giovanile. Il calcio femminile sta ben prendendo piede in Italia. La differenza con il calcio maschile c'è ancora, tuttavia ci sono molti margini di crescita e questa differenza è destinata a ridursi con gli anni».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet