Recupero Password
“Svolgete il vostro ruolo di genitori”, il sindaco di Molfetta si appella ai genitori per evitare gli assembramenti dei minori
Il sindaco Minervini
06 maggio 2020

MOLFETTA – Il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini lancia un appello ai genitori dei minori, perché ci sono troppi assembramenti in giro.

Ieri sera, mercoledì 6 maggio, attorno alle 20 sono stati identificati dalla Polizia locale 10 minorenni riuniti in gruppo sulla Muraglia della città vecchia. Stamattina sono stati convocati i genitori al comando della Polizia locale. Non sono state comminate multe o sanzioni, ma si è chiesta collaborazione e senso di responsabilità. Analoghe situazioni di assembramenti sono state riscontrate anche sul lungomare dalla Polizia locale, che ha provveduto a disperdere i capannelli di ragazzi.

"Non è ammissibile impiegare più pattuglie della Polizia locale per disperdere gli assembramenti dei ragazzi, spesso minorenni. Che i genitori svolgano appieno il loro ruolo educativo, soprattutto in un momento di emergenza come questo. E i ragazzi comprendano che il rispetto del prossimo e la coesione sociale sono elementi fondamentali per il superamento delle difficoltà". Dice il sindaco ai genitori e ai ragazzi in questo delicato momento della nostra storia collettiva.

In realtà, oltre ai minori, sono tanti gli adulti che violano il divieto di assembramento, ma forse per la polizia municipale è più facile sanzionare i ragazzi.

“Quindici” riceve continuamente segnalazioni di adulti e anziani che non rispettano le regole, ci sono tante persone in giro non autorizzate, ma scarsi controlli.

C’è stato anche chi, rientrando a casa dal lungomare, ha segnalato ai vigili un gruppo di persone ferme beatamente a conversare, anche senza mascherina. Sono state sanzionate? No, secondo il lettore di “Quindici”. Non ci crediamo, ma comunque segnaliamo la cosa, perché sintomatica di un clima da “liberti tutti” che si avverte in città.

Di fonte a queste situazioni, gli appelli del sindaco, servono a poco. Solo le sanzioni, soprattutto se rese pubbliche, possono essere efficaci.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet