Recupero Password
Stanco di aspettare al pronto soccorso di Molfetta, un uomo aggredisce e picchia primario e medico
10 settembre 2019

 MOLFETTA – Stanco di attendere il suo turno per far visitare il figlio, aggredisce il primario e il medico del pronto soccorso a calci e pugni.

E’ accaduto questa mattina all’ospedale di Molfetta, dove un uomo di 41 anni ha portato al pronto soccorso il figlio di 4 anni che sarebbe scivolato in casa battendo la testa. Dopo un primo esame, i medici hanno inviato il paziente al reparto di pediatria, per verificare se il bimbo avesse necessità, per le conseguenze della caduta, di essere trasferito in una struttura più attrezzata al caso.

Quindi, quando il bambino è stato riportato al pronto soccorso, il padre si è spazientito e avrebbe cominciato prima ad aggredire verbalmente, poi fisicamente i due sanitari, e a danneggiare alcuni mobili.
Chiamati i carabinieri, questi hanno fermato, identificato e portato in caserma l’uomo denunciandolo a piede libero per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Il piccolo è stato trasferito in un altro ospedale della zona più attrezzato per risolvere il caso.

© Riproduzione riservata

 

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet