Recupero Password
Squalo elefante spiaggiato a Cala San Giacomo a Molfetta
27 marzo 2016

MOLFETTA – E sulle spiagge di Molfetta arriva anche lo squalo elefante, naturalmente morto. Una carcassa dell’animale è stata ritrovata dal Nucleo Sub di Molfetta venerdì scorso a Cala San Giacomo.

«Durante le nostre passeggiate di ispezione e monitoraggio ambientale abbiamo avvistato questo esemplare spiaggiato, quasi sicuramente, di squalo elefante nei pressi di Cala San Giacomo, costa a nord di Molfetta – scrivono i sub -. Abbiamo già provveduto a fare segnalazione alla Capitaneria di Porto di Molfetta.
Cause ancora ignote ma quello che è evidente è che ha addosso una rete da pesca.
Lo squalo elefante, che arriva fino a 10metri di lunghezza, si nutre di plancton, ossia di organismi di piccolissima taglia trasportati dalle correnti nella colonna d’acqua, per cui innocuo per l'uomo. Per nutrirsi questo squalo privo di denti procede lentamente in acque superficiali, in genere contro corrente, nuotando a bocca spalancata. La loro presenza rappresenta un buon indicatore dei cicli biologici costieri nel nostro mare».

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet