Recupero Password
“Sotto il cielo dei” miti al Pulo di Molfetta e nel Giardino del Museo Archeologico con il Teatrermitage Quattro giornate dedicate al rapporto tra mito e contemporaneo con spettacoli, narrazioni e visite guidate
Elettra
25 agosto 2021

MOLFETTA - Dal 28 al 31 agosto a Molfetta è in programma la prima edizione di  Sotto il Cielo dei miti, teatro tra archeologia e contemporaneo, rassegna di spettacoli, narrazioni e visite guidate tra il Pulo di Molfetta e il pertinente Museo Archeologico, promossa da Teatrermitage con il sostegno del Comune di Molfetta (evento organizzato nel rispetto delle norme anti COVID, ingresso con biglietto e prenotazione obbligatoria per informazioni Tel. 340.8643487 e spaziolearti@gmail.com). Un viaggio nel mito tra dèi, eroi ed eroine con tanti spettacoli tra cui anche una piccola sezione di proposte dedicate ai ragazzi: tutti autentici gioielli di narrazione al passato capaci di restituire uno sguardo interessante sul nostro presente e messi in scena in due affascinanti scenari complice la magia dei tramonti e dei cieli stellati d’estate.

Fitto il programma che prevede ogni giorno tre appuntamenti: una narrazione pomeridiana per i ragazzi e per il pubblico degli adulti uno spettacolo al tramonto ed uno serale.

Sabato 28 agosto alle 17 al Pulo di Molfetta lo spettacolo per ragazzi La curiosa storia di Deucalione e Pirra Superstiti con Vittorio Continelli, alle 18.30 ancora al Pulo e ancora con Vittorio Continelli per gli adulti Miti d’Amore: Dioniso e alle 20.30 nel Giardino del Museo Archeologico del Pulo in scena il primo studio di Cara Penelope con Raffaella Giancipoli.

Domenica 29 agosto al Pulo di Molfetta alle ore 17 si replicano  lo spettacolo per ragazzi La curiosa storia di Deucalione e Pirra Superstiti e alle 18.30  per gli adulti Miti d’Amore: Dioniso con Vittorio Continelli. A seguire alle ore 20.30 nel Giardino del Museo Archeologico del Pulo in scena lo spettacolo Elettra. La madre guerra con Patrizia Labianca.

Lunedì 30 agosto al Pulo di Molfetta alle 17 per i ragazzi lo spettacolo Prometeo e il fuoco del Teatro dei Cipis con Giulia Petruzzella e alle 18,30 per gli adulti anteprima di Je Suis Palamede del Teatrermitage con Vito d’Ingeo e Elio Colasanto; a seguire nel Giardino del Museo Archeologico alle 20,30 lo spettacolo Icaro Caduto di Armamaxa Teatro con Gaetano Colella.

Infine martedì 31 agosto al Pulo di Molfetta si replicano per i ragazzi Prometeo e il Fuoco alle 17 e per gli adulti alle 18.30 Je Suis Palamede. Chiuderà la rassegna alle ore 20.30 nel Giardino del Museo Archeologico lo spettacolo Eneide di CartiCù con Giuseppe Ciciriello, musica in scena di Piero Santoro e Ferdinando Filomeno.

In ognuna delle giornate di programmazione sarà inoltre possibile prenotare all’Info Point Molfetta le esplorazioni guidate al sito neolitico e al museo archeologico. Informazioni disponibili sul sito web spaziolearti.it o  340.8643487 e  spaziolearti@gmail.com

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet