Recupero Password
Sicurezza stradale o modo per fare cassa a Molfetta. La risposta all’interrogativo in un articolo nel prossimo numero della rivista mensile “Quindici” in edicola sabato
Sinisi, Ancona, Minervini, Aloia
15 ottobre 2020

MOLFETTA – Interventi per la sicurezza o per fare cassa? E’ questo l’interrogativo che è stato posto nella conferenza stampa di qualche giorno fa organizzata dal Comune di Molfetta per annunciare le misure per ridurre la velocità all’esterno e all’interno della città.
È la sicurezza stradale il nuovo obiettivo dell’amministrazione comunale di Molfetta che ha installato alcune colonnine arancione, denominate “Velo-ok” per controllare prima e sanzionare dopo gli automobilisti che superano i limiti di velocità.

Per informare i cittadini è stata convocata una conferenza stampa nel corso della quale l’assessore alla Sicurezza e Protezione civile Antonio Ancona, il nuovo comandante della polizia locale Cosimo Aloia e il sindaco Tommaso Minervini hanno annunciato l’aumento della severità sulle strade, dopo i numerosi incidenti che sono avvenuti negli ultimi mesi.

I primi interventi sono avvenuti sul rifacimento delle strade, la sistemazione di nuove strisce pedonali, la realizzazione di rotatorie, per un totale di 25 interventi nella zone più delicate vicino alle scuole o ai mercati, come ha ricordato Ancona.

Ma è sulle strade extraurbane che si è intervenuti con maggiore attenzione, in particolare quelle che collegano Molfetta con Bisceglie e Giovinazzo, le cosiddette litoranee, dove sono avvenuti incidenti mortali. Nulla sulla provinciale per Terlizzi, la cui competenza rientra nell'area metropolitana, ma è la strada più pericolosa e dove si corre di più.

I dispositivi installati, senza bisogno di autorizzazione e omologazione, hanno come obiettivo quello di far ridurre la velocità a moto e automobili. Una sorta di prevenzione che ha dato i primi risultati positivi.
Il sindaco ha chiesto la collaborazione della stampa, ma poi la polizia locale dochiara guerra ai giornalisti scomodi.
Sul prossimo numero della rivista mensile "Quindici", in edicola sabato, un approfondimento e un'analisi critica delle misure che l'amministrazione vuole mettere in atto a cominciare dalle multe per eccesso di velocità.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet