Recupero Password
Si stringe il cerchio per i no vax: nuove modalità di accesso ai luoghi della cultura, disposizioni in vigore a partire dal 10 gennaio in Puglia
Castello di Trani, interno
09 gennaio 2022

 BARI – Si stringe il cerchio per i no vax, responsabili della nuova ondata di positivi e di ricoveri in ospedale, come dimostrano i dati diffusi in questi giorni. Oltre al vaccino obbligatorio, vengono ridotti ancora di più gli spazi per i non vaccinati di accesso alle strutture pubbliche, ai musei, alle palestre, ecc. dove servirà esibire il green pass.
A far data da domani lunedì 10 gennaio 2022 l’ingresso nei luoghi della cultura è consentito esclusivamente a coloro che sono in possesso di Green Pass rafforzato e che indossino, correttamente e per tutta la durata della visita, i dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Nello specifico, l’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti in possesso delle certificazioni verdi COVID-19 rilasciate a seguito di: avvenuta vaccinazione anti-SARS-COV-2, al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo; avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell’isolamento, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della Salute; avvenuta guarigione da COVID-19 dopo la somministrazione della prima dose di vaccino o al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo.

Restano confermate le altre disposizioni governative sanitarie già in vigore per il contenimento della pandemia.

 Il Green Pass rafforzato non è invece richiesto per i ragazzi di età inferiore ai dodici anni e per i soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute, secondo quanto previsto dall’articolo 9-bis, comma 3, primo periodo del DL n. 52 del 2021.?

 Per i visitatori provenienti da paesi che non hanno adottato le certificazioni verdi COVID-19, è possibile accedere a musei e luoghi della cultura previa esibizione di certificazione equipollente, che contenga gli stessi dati contenuti nelle certificazioni verdi COVID-19 e che, in caso di vaccinazione, attesti l’utilizzo di uno dei vaccini la cui somministrazione è autorizzata in Italia e di un documento di identità.

 In caso di mancata esibizione della documentazione richiamata non è consentito l’accesso a musei e luoghi della cultura, e i biglietti eventualmente già acquistati non possono essere rimborsati.

 In occasione di spettacoli ed eventi aperti al pubblico che si svolgono al chiuso o all’aperto nei musei, altri istituti e luoghi della cultura è fatto obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 o superiori.

 Per informazioni più dettagliate sulle modalità di visita, è possibile consultare il seguente link: http://musei.puglia.beniculturali.it/wp-content/uploads/2022/01/Modalità-di-visita-luoghi-della-cultura-DRM-Puglia-Gennaio-2022.pdf

 

 

 

 

Autore: Beatrice Trogu
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet