Recupero Password
Sconfitta a Trani per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta I biancorossi nonostante una grande rimonta nel terzo quarto, si arrendono nel finale per 87-77
04 marzo 2018

MOLFETTA - Iniziano con una sconfitta i playoff della Pavimaro Pallacanestro Molfetta, che nella prima giornata della Poule Promozione, viene sconfitta con il punteggio di 87-77, ai biancorossi non basta una grande rimonta nel terzo quarto, fatali gli ultimi dieci minuti di gioco.

Coach Ragno inizia la partita con: Maggi, Grimaldi, Altamura, Peraica e Granic; coach Corvino risponde con Triglione, Logoluso, Di Lauro, Barbera e Di Leo; inizio di partita equilibrato ai canestri di Granic e Peraica rispondono Logoluso e Di Lauro, le due squadre segnano senza problemi (19-20) prima del parziale di 11-0 firmato dalle triple di Di Lauro, Logoluso e Mennuni che fissa il punteggio sul 30-19 alla fine del primo quarto.

Ad inizio secondo quarto i biancorossi provano a tornare in partita con uno scatenato Granic (30-26), ma Trani non ci sta e con Barbera,Logoluso e Triglione  allunga nuovamente (50-34), ma le triple di Peraica e Grimaldi fissano il punteggio sul 54-41 all’intervallo.

Ad inizio quarto periodo dopo il quarto fallo di Granic i padroni di casa raggiungono il massimo vantaggio sul 60-43, ma Molfetta con le triple di Peraica e Grimaldi e il canestro di Maggi costringe coach Corvino a chiamare time-out (60-51), al rientro in campo Binetti e il gioco da quattro punti di Maggi riporta Molfetta ad un solo possesso di distanza (65-62), dopo l’espulsione dei due Coach Peraica in contropiede e la tripla di Spadavecchia regalano il  67-67 alla Pavimaro Pallacanestro Molfetta.

Ad inizio quarto periodo nel miglior momento dei biancorossi, la partita viene interrotta per circa venti minuti per un “misterioso” guasto al tabellone, riprenderà senza che cronometro e punteggio fossero visibili ai giocatori e pubblico lasciandoli disorientati, permettendo i padroni di casa di “ riordinare le idee”.

Le due squadre fanno fatica a fare canestro Granic tiene in partita la Pavimaro Pallacanestro Molfetta (71-71), ma dopo il suo quinto fallo Triglione e Barbera permettono ai padroni di casa di allungare 78-72, ma i biancorossi non ci stanno e con Maggi e Liso tornano sul meno 3 (80-77) prima dei tiri liberi che regalano il successo alla Fortitudo Trani per 87-77.

Partita da dimenticare subito dalla Pavimaro Pallacanestro Molfetta che deve ripartire, e farlo già dalla prossima partita Martedì 13 Marzo al Pala Poli alle  alle ore 20:00 contro l’Invicta Brindisi.

Fortitudo Trani: Di Savino N.E, Triglione 6, Ciciriello N.E, Mennuni 4, Di Lauro 21, Santos 2, Logoluso 29, Barbera 19, Pasquale 2, Di Leo 4. Coach Corvino

Pavimaro Pallacanestro Molfetta: Granic 20, Azzollini, Spadavecchia 3, Peraica 18, Altamura 1, Binetti 4, Gadaleta N.E, Grimaldi 12, Liso 5, Maggi 14. Coach Ragno.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet