Recupero Password
Sciopero nazionale operatori ecologici. L’appello del Sindaco ai cittadini di Molfetta: stasera non portate in strada mastelli e buste immondizia
29 giugno 2021

MOLFETTA - «Domani, in seguito ad uno sciopero nazionale, non sarà ritirato l’umido. In considerazione della temperature alte e per garantire la salute dei cittadini, faccio appello a tutti affinchè evitino di esporre il mastello questa sera». Comincia così l’appello che il Primo cittadino, Tommaso Minervini, rivolge alla città.

«Andando oltre quello che è consentito - continua - per ovviare al problema di dover tenere in casa i rifiuti della frazione umida fino al prossimo ritiro, abbiamo deciso di tenere aperte le tre isole ecologiche della città, a levante, a ponente e a mezzogiorno, con orario continuato dalle 7 alle 19. Ma, senza la collaborazione di ciascuno di noi – conclude - tutto sarà inutile».

Come è noto, domani, mercoledì 30 giugno per l’intera giornata in seguito ad uno sciopero nazionale indetto dalle organizzazioni sindacali Fp Cigl, Fit Cisl e Uiltrasporti del settore igiene ambientale, non sarà possibile effettuare la consueta raccolta porta a porta della frazione umida.
Saranno comunque garantiti dall’Asm i servizi di raccolta rifiuti dell’ospedale civile, e delle case di cura; rifiuti e spazzamento del mercato ortofrutticolo e del mercato ittico; rifiuti, spazzamento e lavaggio di piazze e mercati rionali.

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet