Recupero Password
Samarelli (Libertas Molfetta) argento tra i Seniores di Lotta Stile Libero
Francesco Palomba a destra
18 gennaio 2020

MOLFETTA - La stagione sportiva 2020 della Polisportiva Libertas Molfetta, storica società sportiva di Lotta Judo Karate Ju Jitsu e Pesistica, è ripartita lo scorso fine settimana con i Campionati Italiani Assoluti di Lotta.

Sabato e domenica 11-12 gennaio, al PalaFijlkam di Ostia sono andati in scena i Campionati Italiani Assoluti di Lotta Stile Libero e Greco-Romana, riservato ad atleti della classe Seniores e Juniores, in cui la Polisportiva Libertas Molfetta ha partecipato con gli atleti Ilario Samarelli e Francesco Palomba, nel solo Stile Libero, disciplina nella quale la società molfettese è specializzata.

Quest’anno la Federazione Italiana di Lotta ha strutturato il Campionato Italiano Assoluti come trials di qualificazione, in cui il solo vincitore del titolo avrà la possibilità di partecipare ai Campionati Europei Senior, che si svolgeranno in Italia, sempre ad Ostia, dal 10 al 16 febbraio prossimo, e soprattutto ai prossimi tornei di qualificazione olimpica. Pertanto, la manifestazione ha goduto della presenza di degli atleti nazionali più forti e già in piena forma da competizione, tutti o quasi tirati a lucido.

Ilario Samarelli, come nel 2019, nella massima competizione nazionale ha conquistato una brillante medaglia d’argento nei 57 kg, cedendo anche quest’anno in finale esclusivamente al georgiano naturalizzato italiano Givi Davidovi, atleta di punta della nazionale italiana che sta cercando di ottenere il pass olimpiaco per Tokio 2020. L’atleta molfettese, ancora ultimo anno juniores, quindi più giovane dell’avversario, ha cercato di tener botta al fortissimo avversario ma nulla ha potuto contro la supremazia tecnica dell’italogeorgiano. Comunque, una finale di un Campionato Italiano Assoluti rappresenta un traguardo importantissimo nel percorso sportivo di un atleta.

Atleta ancora in cerca di maturazione, invece, Francesco Palomba, classe 2002 e primo anno junior, che per la prima volta ha dovuto vestire il costumino delle grandi occasioni, quali sono i campionati Assoluti. L’atleta biscegliese, di chiare origini molfettesi, ha debuttato nella categoria degli 86 kg, dove si è fermato alle qualificazioni perdendo contro un validissimo atleta del CUS Torino, già da anni nel giro della nazionale giovanile, che però ha perso la semifinale con il vincitore del titolo. La sconfitta del torinese De Vita in semifinale ha impedito la possibilità a Palomba di accedere ai ripescaggi e quindi proseguire un percorso che poteva portarlo fino ad una medaglia di bronzo. Si è trattato per lui di una importante esperienza da far fruttare nei prossimi campionati italiani juniores, dove avrà sicuramente maggiori possibilità di accedere ad una medaglia.

Prossimi appuntamenti per il settore Lotta Olimpica, guidato da Giuliano Palomba, i Campionati Italiani Cadetti di Lotta Stile Libero in programma sabato 8 febbraio prossimo ad Ostia.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet