Recupero Password
Riprese le operazioni di salpamento e trasferimento degli ordigni bellici presenti a ridosso del porto di Molfetta
17 gennaio 2019

MOLFETTA - Sono riprese, e si protrarranno fino al prossimo mese di febbraio, le operazioni di salpamento e trasferimento in cava degli ordigni presenti a ridosso dello specchio acqueo del nuovo porto commerciale. Continuano le operazioni propedeutiche alla ripresa dei lavori.

Sul posto militari del Genio guastatori dell’Esercito, polizia locale, croce rossa, vigili del fuoco, carabinieri.

In prossimità del cantiere del porto, nella cosiddetta danger zone, in concomitanza con le operazioni, è disposto il divieto temporaneo della presenza di persone, l’area è anche interdetta alla circolazione veicolare

Le operazioni, regolamentate da una ordinanza del sindaco Minervini, si svolgeranno anche il 22, 24, 29 e 31 gennaio, 7, 12, 14 e 19 febbraio 2019, dalle 8.30 alle 11.

Nei giorni scorsi anche la Capitaneria di Porto di Molfetta ha emanato una ordinanza che vieta l’accesso, il transito e l’ormeggio durante le operazioni. Vietate anche le immersioni, le uscite e le entrate nel porto a meno che non si tratti di personale autorizzato.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet