Recupero Password
Rifondazione Molfetta: il sindaco Minervini pensa alle nomine e agli incarichi in vista delle elezioni e dimentica il bene della città
01 luglio 2020

 MOLFETTA – Molto critici i consiglieri comunali di Rifondazione Molfetta, Beppe Zanna e Paola de Candia nei confronti dell’amministrazione Minervini: «Prima le regionali poi a tempo perso il bene della città.
Quando i provvedimenti non fanno guadagnare consensi facili in vista della elezioni regionali allora possono essere rinviati sine die.

Infatti ancora una volta due regolamenti portati in consiglio comunale per ben due volte sono stati ritirati dall'amministrazione.

Rimane fermo al palo inspiegabilmente anche il nuovo regolamento del consiglio comunale pur essendo stata chiusa la bozza in commissione.

Evidentemente è questa la tanto sbandierata concretezza dell’amministrazione Minervini: prima gli incarichi, le nomine, poi a tempo perso i regolamenti che in campagna elettorale non fanno guadagnare voti.

 Beppe Zanna

Paola de Candia

Consiglieri comunali PRC/CDS».

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet