Recupero Password
Realtà virtuale a Molfetta per i pazienti con malattie neurodegenerative alla Cooperativa Ca.Ri.A.Ma Attività innovativa realizzata con la collaborazione dell'agenzia MoreView. Il video della festa patronale ha generato positivi riscontri emotivi e mnemonici
12 settembre 2020

 MOLFETTA - Esperienza innovativa sul nostro territorio nel settore delle malattie neurodegenerative. Le psicologhe psicoterapeute della cooperativa Ca.Ri.A.Ma, in collaborazione con l'agenzia di comunicazione MoreView, specializzata nelle produzioni in realtà virtuale, hanno accompagnato virtualmente i propri utenti con malattie neurodegenerative e decadimento cognitivo nei festeggiamenti della Madonna dei Martiri. Un'occasione importante per consentire loro di immergersi in una tradizione locale che a causa della patologia non vivono da tempo e che quest'anno, per fronteggiare l'emergenza Covid, non si è svolta in città.

La collaborazione nasce dall’idea, sostenuta da studi in letteratura, che l’utilizzo della realtà virtuale possa essere uno strumento di intervento cognitivo con ottime potenzialità.

Lunedì 7 settembre nella sede di via Mascagni a Molfetta, i pazienti con i visori di realtà virtuale hanno potuto immergersi totalmente nella realtà di una tradizione per loro storica, rievocando ricordi ed emozioni grazie all’interazione con l’ambiente circostante visualizzato. Il grado di immersione del filmato ha permesso loro di rivivere i festeggiamenti come se fossero parte di una folla, pur essendo in un ambiente totalmente protetto e privo di pericoli, guidati dal supporto delle psicologhe. Tale esperienza ha consentito a pazienti con difficoltà percettivo-motorie e ridotta mobilità di poter esplorare l’ambiente, interagire con esso e vivere le emozioni di una tradizione che fa parte dell'identità molfettese.

“Il riscontro - affermano le psicologhe - è stato del tutto positivo, anche con quei pazienti con decadimento cognitivo moderato, che hanno vissuto tale opportunità con un forte impatto emotivo positivo. Dopo la visione del filmato i partecipanti hanno riportato una buona memoria in merito agli eventi, luoghi e nomi relativi all’ambiente visualizzato”.

“Tale esperienza – concludono da Ca.Ri.A.Ma - potrebbe rivelarsi solo il primo passo verso interventi innovativi più strutturati di realtà virtuale applicata all'assistenza sul nostro territorio”.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet