Recupero Password
Quindicenne rumena in fuga a Molfetta, preso l'inseguitore Ieri sera alla stazione ferroviaria una ragazza di 15 anni di origine rumena ha cercato la fuga in treno per fuggire da un connazionale, poi arrestato dai carabinieri
21 ottobre 2010

MOLFETTA- Storie senza tempo che si ripetono ogni giorno come quella avvenuta ieri sera alla stazione della città. Una ragazza molto giovane di origine rumena, soli 15 anni e residente al campo rom di via Salvo D’Acquisto, ha tentato di fuggire da qualcuno che la inseguiva. L’obbiettivo della minorenne era prendere un treno direzione Roma.
Le intenzioni della giovane si sono interrotte quando è stata raggiunta da un uomo, 34 anni anch’esso rumeno e residente al campo rom, che l’ha spinta con forza in una automobile. Nella macchina si trovavano amici-comlpici del malvivente. La ragazza però ha avuto la forza di reagire arrivando ad uno scontro fisico che non è sfuggito allo sguardo di alcuni passanti. Avvertito il 112 i carabinieri della compagnia di Molfetta sono intervenuti sul posto poco dopo sedando l’atto violento e arrestando il rumeno poi trasferito nel carcere di Trani. Per ora le accuse che pendono sull’uomo si fermano alla violenza privata ma non sono da escludere ulteriori brutalità commesse dal 34-enne nei confronti della minorenne.

© Riproduzione riservata
Autore: Q
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet