Recupero Password
Quarantana anche per l’Unitalsi di Molfetta con l’associazione “Passione e tradizione”
21 febbraio 2018

MOLFETTA - Quest'anno l'associazione “Passione e Tradizione” , che con i suoi soci si attiva con grande passione alla riscoperta e alla rivalutazione delle nostre tradizioni popolari, oltre a coinvolgere i bambini di alcune Scuole dell'Infanzia, ha coinvolto anche gli amici speciali dell'associazione UNITALSI sottosezione di Molfetta per la realizzazione della “Quarantana”.

I ragazzi ed i volontari hanno accettato con entusiasmo, nel realizzarla si sono sentiti coinvolti in maniera attiva nella tradizione degli antichi riti pasquali.

L'iniziativa della ripresa, dal 2008, di questa antica tradizione è partita dall'associazione “Passione e Tradizione”, che ha attinto l'antica usanza dai testi di Orazio Panunzio, e ha lo scopo di darne continuità.

La Quarantana sospesa nelle vie del centro storico rappresenta la fine del Carnevale e l'inizio del periodo quaresimale.

Un fantoccio di donna vestito di nero, che fonde la tradizione cristiana agli antichi riti pagani, rappresenta la moglie di Toma defunto, con una grossa arancia con sette penne di gallina quanti sono i venerdì compresi tra il Mercoledì delle Ceneri e la Santa Pasqua, attribuiti ai sette dolori di Maria. Veglia per tutto il periodo quaresimale fino al giorno di Pasqua, giorno in cui viene bruciata.

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet