Recupero Password
Protesta contro l’intervento del leghista Maroni a Molfetta, interrogazione al Ministro dell’interno dell’on. Fratoianni Per la protesta furono denunciati 12 manifestanti che avevano letto un volantino in piazza
La protesta in piazza contro la presenza del leghista Maroni
07 novembre 2019

 MOLFETTA – La protesta contro la presenza del leghista Roberto Maroni a una conferenza del ciclo "Conversazioni dal mare" a Molfetta e la conseguente denuncia di 12 manifestanti ha avuto un seguito con l’interrogazione inviata al ministro dell’interno da parte del deputato di Leu, Nicola Fratoianni, con richiesta di risposta scritta.

Il fatto suscitò grande clamore all’epoca perché per una protesta pacifica furono denunciate 12 persone che ricevettero un avviso di garanzia per aver espresso pacificamente il proprio dissenso leggendo un volantino ed esponendo uno striscione nell’aula dove si teneva la conferenza di Maroni.

Ecco il testo dell’interrogazione di Fratoianni: «Al Ministro dell'interno. — Per sapere – premesso che:

Il 2 settembre 2019 si è tenuto a Molfetta l'evento letterario «Conversazioni dal Mare», organizzato dall'Associazione «Artemia» e patrocinato dal Comune anche economicamente per un importo pari a 2.981 euro;

tra gli altri ospiti era presente anche l'ex segretario della Lega Nord Roberto Maroni, chiamato a presentare il suo ultimo libro: «Il rito ambrosiano. Per una politica della concretezza»;

la presenza dell'esponente nazionale leghista ha spinto un gruppo di cittadini e cittadine a costituire un comitato temporaneo che realizzasse un'iniziativa pacifica di controinformazione, chiamata «MolfettanonsiLega»;

tale iniziativa si sarebbe tenuta in concomitanza all'evento «Conversazioni dal Mare», in una piazza poco distante da Piazza Municipio, luogo in cui era previsto l'evento organizzato dalla Associazione «Artemia»;

dopo il presidio in piazza, pacifico ed autorizzato, le persone presenti si sono incamminate verso il luogo dell'evento organizzato dall'Associazione «Artemia», in piazza del Municipio, dove è stato letto un volantino da parte di uno dei presenti;

le forze dell'ordine avrebbero chiesto le generalità al manifestante che aveva appena terminato la lettura del testo;

gli altri manifestanti, ritenendo ingiusta la richiesta, in quanto chi leggeva lo faceva a nome di tutti, in segno di solidarietà hanno chiesto che venissero identificati tutti i presenti alla manifestazione; il giorno successivo alla manifestazione «MolfettanonsiLega» ad alcuni manifestanti sarebbero giunte delle informative sul diritto di difesa, nelle quali venivano contestate alcune ipotesi di reato tra cui la resistenza a pubblico ufficiale –:

se il Ministro interrogato non intenda acquisire ogni elemento utile a chiarire quanto accaduto e richiamato in premessa e se sia a conoscenza di quali siano gli elementi che hanno portato gli operatori delle forze dell'ordine presenti in piazza quella sera ad assumere un comportamento, a giudizio dell'interrogante, immotivato, contro i manifestanti radunatisi in piazza a Molfetta per la manifestazione «MolfettanonsiLega», anche in considerazione del fatto che l'evento letterario «Conversazioni dal Mare», oggetto della contestazione, si è svolto senza problemi di sorta».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet