Recupero Password
Pisani (Forza Italia): “100 giorni senza Consiglio Comunale a Molfetta. Una Vergogna senza eguali” Sindaco ed Amministrazione in letargo da oltre tre mesi
Antonello Pisani di Forza Italia
20 marzo 2019

MOLFETTA - «Con oggi sono 100 i giorni in cui a Molfetta non si riunisce il Consiglio Comunale, una conferma della scarsa operosità del Sindaco e dell’amministrazione – scrive il consigliere dell’opposizione di centrodestra a Molfetta Antonello Pisani di Forza Italia (area Azzollini, il partito è spaccato in due) -.
Questi 100 giorni sono un’offesa al ruolo democratico che la massima assise cittadina rappresenta ed un’offesa doppia alle prerogative ed al lavoro dei Consiglieri tutti.
Possiamo affermare che durante questo periodo l’amministrazione sia di fatto andata in letargo, accantonando il lavoro da fare e dedicandosi solo alle consuete passerelle mediatiche senza contraddittorio.

Nel frattempo, si accumulano i fascicoli, crescono le problematiche e le interrogazioni ed interpellanze dei consiglieri comunali attendono da mesi risposte.

Ma ad attendere risposte è soprattutto la città su temi essenziali e concreti.

Sulla Piscina. A che punto siamo? È stato formalizzato il contratto con il nuovo gestore? Sono iniziati i lavori? Quando riaprirà? Si è capito che cosa succederà agli ex dipendenti? Riavranno il loro posto di lavoro?

E il Cimitero? Quando finirà questo stato di emergenza continua? Strutture pericolanti, ambienti fatiscenti, sporcizia, assenza di posti per tumulazioni e inumazioni: non ne possiamo più.

E la rivisitazione del Porta a Porta? Quali sono le proposte? Che fine ha fatto il Regolamento del servizio? Come intendete ridurre i disagi dei cittadini e migliorare lo stato di pulizia della città?

E sul Commercio? A parte le associazioni che si danno da fare da sole quali sono i piani che l’amministrazione intende sviluppare per il rilancio del settore? Che fine ha fatto il Piano strategico del Commercio? Quando sarà pronto?

E il Piano delle Coste? E il regolamento dehors? Sono strumenti programmatici essenziali per lo sviluppo turistico della città. Che fine hanno fatto?

I lavori di Corso Umberto? Sarebbero dovuti terminare a giugno ma di questo passo ci vorranno almeno altri due anni per completare il tutto. Cosa è successo? Perché questo forte ritardo?

La terza isola ecologica. Doveva aprire a novembre 2018, perché è ancora chiusa? Sarà davvero di scarso impatto come promesso? A vederla non si direbbe.

E poi il digestore anerobico, il progetto di riqualificazione del lungomare, il parco Baden Powell (zona 167), le strade, i buoni propositi per mettere in sicurezza Via Terlizzi, il Porto, il concorso ASM, etc. etc. Inutile dire che lista potrebbe continuare ancora per molto.

I problemi non mancano e le cose da fare sono tante.

Caro Sindaco e Cari Amministratori svegliatevi dal letargo è primavera!!».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet