Per chi suona la campanella?: gli ex studenti del Liceo Classico di Molfetta potranno tornare indietro nel tempo durante la Notte Nazionale
09 gennaio 2018

MOLFETTA - Nostalgia dei tempi del Liceo? Di quando i problemi più grandi erano i compiti in classe di greco e le interrogazioni di latino? Del suono della campanella che segnava l’inizio di una nuova giornata all’insegna della filosofia? Niente sconforto perché durante la Notte Nazionale del Liceo Classico, che si terrà venerdì 12 gennaio, la campanella suonerà anche per tutti gli ex alunni del Liceo Classico di Molfetta diplomatisi fino all’anno scolastico 2010-2011.
Dalle ore 18 alle ore 20 i suddetti potranno ritirare i propri documenti scolastici, dalle pagelle ai libretti delle giustifiche.  Basterà recarsi al Liceo muniti del proprio documento di identità e della voglia di lasciarsi trasportare dalla macchina del tempo per tornare indietro di qualche anno; al resto ci penserà la dott.ssa Elisa Azzollini, Direttore dei Servizi Amministrativi dell’I.I.S.S., che darà informazioni sulle modalità attraverso cui sarà possibile ritirare, oltre al proprio portfolio, anche quello dei propri antenati o di chi, impossibilitato dal lavoro o dalla lontananza, non riuscirà a garantire la propria presenza alla Notte Nazionale.
L’iniziativa “Per chi suona la campanella?” nasce dalla voglia dei docenti del Liceo di far provare a tutti coloro per cui il Liceo Classico di Molfetta è stata casa per cinque anni, l’emozione nel rivedere le firme apposte, i documenti della propria gioventù. Gioventù lontana per alcuni, ancora vicina per altri, ma che grazie alla nuova legge sarà tangibile per tutti.

 

Autore: Sara Fiumefreddo
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2018
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet