Recupero Password
Paura al cimitero, rapina a mano armata ad una signora ferma in automobile
20 gennaio 2018

MOLFETTA – Siamo di nuovo all’allarme criminalità che si era manifestato in passato e negli ultimi anni sembrava essersi ridotto. Non si può stare tranquilli nemmeno al cimitero a Molfetta. Infatti una donna è stata vittima di una rapina a mano a armata, mentre era nella sua vettura all’esterno del camposanto in attesa della madre che era venuta a prelevare.

Ad un certo punto le si sono avvicinati due uomini armati e a volto coperto, la donna ha subito chiuso i finestrini, ma i malviventi lo hanno sfondato e sotto la minaccia di una pistola, si sono fatti consegnare la borsa.

Poi si sono dileguati, fra lo sconcerto e il terrore dei presenti. La recrudescenza del fenomeno della criminalità, soprattutto dopo l’uccisione dell’anziana donna di Bitonto, sembra essere sottovalutato, mentre i sindaci di Molfetta e Giovinazzo hanno sollecitato il prefetto a rinforzare le forze dell’ordine anche in questi due Comuni. Finora, però, il rischio sicurezza non è stato ritenuto tale da richiedere interventi straordinari.

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet