Recupero Password
Passione motori: quali sono le auto usate più ricercate in regione?
05 febbraio 2021

La Puglia conferma ancora una volta, grazie a numeri in continua crescita per quanto riguarda il settore delle auto usate, di essere una delle regioni dove le auto di seconda mano hanno maggior successo. Anche nel corso degli ultimi mesi è cresciuto il mercato delle auto usate Bari, Lecce e di tutte le altre città di questa regione sempre molto attenta a questo settore.

 Il merito non può che essere della qualità delle vetture di seconda mano che si possono trovare in giro per la Puglia a prezzi piuttosto vantaggiosi. Come, ad esempio, la Peugeot 3008, tra le auto più cercate in regione. L’ultima generazione della Peugeot 3008 continua a rappresentare il Suv di punta per il marchio francese, almeno per quanto riguarda il numero di vendite.

 Con l’ultimo aggiornamento il modello si è fatto più maturo, tanto nello stile quanto nei contenuti. La Peugeot 3008 si differenzia dalle vetture rivali grazie ad un design molto personale che la rende immediatamente riconoscibile nel traffico. I maggiori cambiamenti legati al model year 2021 si notano nel frontale: la mascherina è priva di cornice, con il disegno delle aperture che sfuma verso i lati della vettura. La Peugeot 3008 vanta una vasta gamma di alimentazioni. Due i benzina disponibili: l’1.2 turbo PureTech da 131 CV, o il 1.6 turbo da 180 CV mentre tra i diesel si può optare per il BlueHDi 1.5 da 131 CV o per il 2.0 da 180 CV di potenza. Queste motorizzazioni prevedono tutte la trazione anteriore, abbinabile al sistema Advanced Grip control utile nell’affrontare i terreni scivolosi, mentre si può scegliere tra cambio automatico e manuale.

 Cresce l’attenzione verso l’ibrido

Anche in Puglia cresce l’attenzione verso le auto ecologiche come la Toyota CHR. Si tratta di una vettura dalle caratteristiche praticamente uniche, a partire dalla linea spigolosa ed elaborata; i passaruota molto sporgenti e vistosi si abbinano ai finestrini piccoli e al taglio di tetto e lunotto che ricordano quelli di una coupé. Al di là delle maniglie delle porte posteriori (poste molto in alto e scomode da azionare), l'auto è adatta a una famiglia: accessibilità e spazio sono discreti, sia nel bagagliaio sia nell'abitacolo (ma chi siede dietro non apprezzerà la scarsa visuale verso l'esterno).

 Molto personale è la plancia, con l'ampio schermo (8") del sistema multimediale che svetta sopra la consolle orientata verso il conducente; proporzionalmente tradizionale il cruscotto, con due strumenti a lancetta. Nella versione equipaggiata con il 2.0 Hybrid E-Cvt da 184 cavalli di potenza, tutto è piacevolmente enfatizzato rispetto al precedente 1.8: la parte elettrica è ancora più presente e prestante, così come la termica, quando si vanno a cercare le prestazioni, che, per inciso, soddisfano anche i più esigenti. La maggior disponibilità di coppia, tra l'altro, rende più piacevole l'insieme: il cambio a variazione continua è ora più lineare nel funzionamento e il propulsore lavora mediamente a regimi più contenuti, a tutto vantaggio del comfort.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet