Recupero Password
ParkUp: apre a Molfetta il parco “Don Bello” per bambini e ragazzi, anche disabili
28 aprile 2020

MOLFETTA - C’è un altro servizio che si aggiunge a quelli già messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Molfettaper supportare la cittadinanza in questo periodo di emergenza Covid-19.
Dal 20 aprile scorso il sindaco Tommaso Minervini, nelle more di mitigare il disagio venutosi a creare in seguito alle restrizioni previste a livello nazionale, ha aperto le porte del parco “Don Tonino Bello”, sito in via Pio la Torre, nelle vicinanze del liceo scientifico, favorendone l’accesso ai bambini e ragazzi con disabilità accompagnati da un genitore o da un educatore.

L’iniziativa, fortemente voluta dall’Assessore all’igiene, il dottor Ottavio Balducci, è coordinata dalla Misericordia di Molfetta che fornisce un servizio di assistenza sociale all’interno dell’area verde. I volontari giallociano, muniti di dispositivi di protezione individuale, si occupano di supervisionare gli utenti presenti, nel mantenere le distanze di sicurezza previste dall'ultimo decreto ministeriale evitando che si formino assembramenti e garantendo che possano giocare e divertirsi in serenità.

«I bisogni sono molteplici e di vario tipo e nessuno deve rimanere inascoltato – sottolinea l’assessore Ottavio Balducci – da quando è iniziata questa emergenza virale non perdiamo occasione di intercettarli, tessere reti di Organizzazioni, di incrociare necessità e risorse soprattutto a sostegno di chi è più vulnerabile».

Già tre associazioni molfettesi, da sempre impegnate in terapie in favore di bambini e ragazzi con disabilità, hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa: Appoggiati a me Onlus, Apertamente e Allenamenti. Per loro il parco è aperto nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10 alle ore 12.

I volontari della protezione civile della Misericordia di Molfetta, in accordo con l’Amministrazione Comunale, consentiranno l’accesso al parco anche nei giorni di martedì e giovedì. Queste due giornate saranno particolarmente riservate a tutte le famiglie che non afferiscono ad Associazioni.

«Abbiamo cercato di venire incontro il più possibile ai bisogni dei genitori e soprattutto dei loro figli, mai come in questi giorni ci rendiamo conto che creare momenti di benessere per le persone con disabilità deve essere una priorità – dichiara la coordinatrice del progetto Valeria Minervini, psicologa della Misericordia di Molfetta – se riusciamo a facilitarli nell’affrontare in un modo un po’ più sopportabile questi giorni di restrizioni per noi significa tanto».

E’ possibile prenotare il parco inviando una mail alla Misericordia di Molfetta al seguente indirizzo: misermol@libero.it, chiamando il numero 3294903866 dalle ore 12 alle ore 13 o dalle ore 19 alle ore 20 o passando direttamente presso la sede dell’Associazione, via Molfettesi d’America, 17.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet