Recupero Password
PAPA FRANCESCO A MOLFETTA - Bilancio parziale delle celebrazioni della ricorrenza del 25° anniversario della morte di don Tonino a Molfetta
20 aprile 2018

Alla vigilia dell’arrivo di Papa Francesco, la Redazione di «Luce e Vita» rivede, con l’intento di tracciare un consuntivo, le tappe che hanno scandito le celebrazioni della ricorrenza del 25° anniversario della morte di don Tonino. La visita del Santo Padre rappresenta infatti una di quelle gradite sorprese con cui il Signore non smette mai di dimostrarci la sua vicinanza. Il percorso, nelle sue tappe già realizzate e in quelle ancora da condurre a compimento, è stato presentato durante la Conferenza stampa del 17 aprile 2018.

Le parole chiave che hanno funto da Leitmotiv in questo itinerario di preparazione al Sinodo sono tre: ricerca, legami e cura. Ricercare i germogli della “stagione della fioritura”, creare reti anche con le nuove generazioni e alimentare il ricordo di un momento storico della nostra diocesi, perché non se ne perdano i frutti. La programmazione resa nota nel n. 31 del 1° ottobre 2017 di «Luce e Vita» prevedeva la realizzazione di alcune pubblicazioni, di eventi e celebrazioni.

Tra le pubblicazioni sono approdate a buon esito il Calendario pastorale diocesano, con riferimenti fotografici e testuali alla biografia di don Tonino, nel settembre 2017; numeri speciali e/o inserti di «Luce e Vita» monotematici; il volume n. 58 di «Quaderni di Luce e Vita» Cari ragazzi… Don Tonino ai giovani di ieri e di oggi, a  cura di Luigi Sparapano. Quest’ultima opera, una silloge di lettere, omelie e scritti di mons. Bello indirizzati a giovani e ragazzi, presentata in tutte le città della diocesi, ha rappresentato il punto di partenza per un importante concorso indirizzato alle scuole italiane di ogni ordine e grado. Con don Tonino sul passo dei giovani ha visto studenti di vari anni di corso destinare la propria lettera immaginaria a mons. Bello; gli esiti delle selezioni non sono stati ancora resi noti, ma il numero speciale di «Luce e Vita» del 20 aprile ne presenterà alcuni estratti.

Altri eventi hanno conosciuto realizzazione: le visite delle scolaresche sui passi di don Tonino nei luoghi cari al Vescovo, a cura del Museo diocesano; gli incontri di formazione dei catechisti e quelli destinati ai giovani e alle famiglie. Un momento emozionante e gioioso è stato rappresentato da Corri per il Bello. Maratona presso il bosco della Comunità CASA (29 ottobre 2017). Sono giunti a compimento anche altri appuntamenti programmati, come la Giornata del povero, 19 novembre 2017 (a cura della Caritas); il Pellegrinaggio della diocesi di Ugento-S. Maria di Leuca a Molfetta, 25 novembre 2017; la Festa di S. Francesco di Sales (Don Tonino, comunicatore); la Giornata per la pace, il 28 gennaio a Terlizzi; la Settimana biblico teologica Don Tonino Bello, Vescovo che profuma di Chiesa. È opportuno menzionare anche l’inaugurazione del Monumento nella zona artigianale, la conferenza sulla santità e venerabilità di don Ambrogio Grittani, con il Card. Angelo Amato, l’appuntamento culturale-artistico presso il Museo diocesano di Molfetta. In collaborazione con quest’istituzione, l’Ufficio per i Beni culturali e l’Arte sacra ha organizzato il concorso Un dono per Papa Francesco (vinto da Angelo Morgese – Terlizzi – e Angelo Mazzone – Ruvo) e la mostra Tessere di pace: omaggio a don Tonino Bello, che riunisce oltre sessanta artisti di livello internazionale. Il 13 aprile ha avuto luogo la Giornata dei Giovani; il 15 dello stesso mese è stato presentato il quaderno n.60 di «Luce e Vita» Dalla fine del mondo. Poesie per Francesco, a cura di Maria Addamiano e Vito De Leo, con quindici poeti che hanno dedicato i loro versi al Santo Padre. Una pubblicazione non preventivata inizialmente, ma che ha rappresentato un’altra gradita sorpresa.

 Tra le celebrazioni ricordiamo la Via Crucis nelle parrocchie e nelle città con le meditazioni di don Tonino ad accompagnare il percorso dei partecipanti e la Quaresima giovani, tra il 17 e il 18 marzo 2018.

In questa fitta agenda, che culmina con la visita del Pontefice nella sede episcopale della diocesi, ancora numerosi sono gli impegni programmati. Il 22 aprile avrà luogo la Giornata delle famiglie; nel medesimo mese si svolgerà l’iniziativa Dal Centro alla periferia: cammino Ruvo CASA (3,5 km) e successivamente si terrà il pellegrinaggio della diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi ad Alessano. Il 27 aprile avranno inizio le Ecclesiadi e il 4 maggio 2018 è previsto uno stimolante incontro sul tema Giovani e politica nella visione di don Tonino Bello, con la partecipazione dell’On. Rosy Bindi. Importante valore simbolico avrà la collocazione di 25 pietre d’inciampo sul territorio delle quattro città diocesane. Nell’elenco sopra riportato non sono menzionate le numerose iniziative autonome di altre organizzazioni. Occasioni che rendono straordinario ogni giorno del cammino ordinario delle nostre città. 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet