Recupero Password
Pallavolo. Quattro conferme e gradito ritorno tra i bombardieri dell'Indeco Molfetta Confermati capitan Del Vecchio, bomber Fiorillo e i giovani Lorusso e Ciccia. Torna in biancorosso Cormio
22 settembre 2021

 MOLFETTA - Quattro conferme e un volto nuovo, o meglio un ritorno, nel reparto degli attaccanti di palla alta dell'Indeco Molfetta, a lavoro in palestra dal 6 settembre in vista dell'esordio in campionato del 16 ottobre.

 Continuerà il cammino in biancorosso io capitano Francesco Del Vecchio, classe 1987, valore tecnico di indubbio valore. Dopo gli esordi a Terlizzi e il grande salto a Gioia in A2, ha legato il suo nome in maniera indelebile al PalaPoli: promozioni in serie B e A2 e i meravigliosi anni di SuperLega con i gradi di capitano. Poi Gioia, Lagonegro e Castellana in A2, prima del ritorno a casa per indossare la sua seconda maglia e garantire un bagaglio tecnico notevole che va dall'attacco ai fondamentali di difesa.

 Al suo fianco confermati i due talenti locali Lorusso e Ciccia, rispettivamente classe 2000 e 1999. Dopo anni di vittorie nel settore giovanile, hanno esordito giovanissimi in C contribuendo a vincere il massimo campionato regionale. All'esordio in B l'exploit: complice anche l'infortunio di capitan Del Vecchio, il duo molfettese, ha completato la stagione da titolare ai playoff, meritando la conferma.

 Chiude il reparto schiacciatori il gradito ritorno di Elio Cormio, "canterano" biancorosso che ha sceltoy Sorrento, Lucera e Palmi in A3 per continuare il suo percorso di crescita. Ritorna al PalaPoli e indosserà nuovamente la casacca dell'Indeco Molfetta, squadra con cui ha disputato pre-season in SuperLega.

 Quarta stagione consecutiva in maglia biancorossa per Fiorillo. Sarà lui, il classe 1991, il bomber e la principale bocca di fuoco molfettese. Tanta Sardegna in tenera età, poi l'avventura molfettese, da giovanissimo, nel team che dalla B conquistò l'A2. Tante esperienze locali e non, in B e C, prima di ritrovare la maglia biancorossa: al ritorno in un campionato nazionale è stato determinante con le sue bordate da zona 2 e zona 2 e la sua insidiosissima battuta.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet