Pallacanestro, colpaccio della Virtus Molfetta in quel di Trani Importantissima vittoria per la Dai Optical che si impone per 60-61 sul difficilissimo campo della Juve Trani al termine di una partita ricca di emozioni e clamorosi colpi di scena
13 novembre 2017

MOLFETTA - Parte subito forte la squadra biancoazzurra, spinta dai soliti Perrucci, Scorrano e Orlando. Nel Trani Galantino F, Mavelli e Delli Carri rispondono colpo su colpo con la prima frazione che si chiude sul 15-20.

Il secondo quarto è sulla falsariga del primo. Molfetta tenta un allungo arrivando anche sul + 11. Poi una serie di errori al tiro e i tanti liberi sbagliati permettono il riavvicinarsi della Juve Trani con il quarto che si chiude sul 28-32. Nel terzo quarto succede di tutto. Molfetta perde prima Scorrano per doppio fallo antisportivo, poi tocca a Perrucci vedersi fischiare, da una coppia arbitrale decisamente inadeguata, l’ennesimo fallo antisportivo della serata. La gara si infiamma, ne fanno le spese il coach del Trani Palieri e il dirigente molfettese Rafanelli, entrambi espulsi.

Il gioco è costantemente interrotto da chiamate dubbie o inesistenti. Il quarto termina sul 46-45 con errori e falli da entrambe le parti. L’ultimo quarto scorre sul filo dell’equilibrio. Molfetta ritorna in vantaggio, grazie ai pesantissimi punti di Pisani e Sancilio. Trani perde Galantino F. per 5 falli ma non molla con il solito Dellicarri. Il finale è una sofferenza continua.

Molfetta però resiste e porta a casa una vittoria pesantissima per 60-61. Vittoria di carattere ma soprattutto vittoria del gruppo: senza Scorrano e Perrucci espulsi è servita tutta l’esperienza del mai domo Orlando; buona anche la prova di Loprieno nonostante un piccolo infortunio. Punti pesanti nell’ultimo quarto anche per Pisani e Sancilio. Da sottolineare anche l’ottima difesa di Minervini.

C’è ancora molto da migliorare, come ad esempio i tanti liberi sbagliati e qualche azione non proprio finalizzata nel migliore dei modi. Ma stasera contava vincere. E nonostante tutto e tutti, ci siamo riusciti.

Ora da martedì testa alla prossima sfida, anzi LA sfida, il derby molfettese. Da vincere.

Juve Trani: Galantino D, Galantino F. 12, Benys 12, Marinacci 5, Mavelli 10, Innocenti 2, Dellicarri 17, Osiju 2, Vanità, Altieni ne. All. Palieri.

Virtus Molfetta: Orlando 15, Perrucci 15, Scorrano 8, Sancilio 7, Loprieno 5, Minervini, Pisani 11, Rafanelli ne, Ciavarella ne. All. Maffia.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997-2017
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet