Recupero Password
Oggi la Repubblica compie 75 anni. Le celebrazioni a Molfetta
Il sindaco Minervini davanti al Monumento ai Caduti
02 giugno 2021

MOLFETTA - Settantacinque anni fa, il 2 giugno del 1946, nasceva la Repubblica italiana, con un referendum che segnò l’inizio di una nuova storia italiana dopo il periodo del fascismo e della seconda guerra mondiale. A partire da quel momento il 2 giugno è diventata la Festa degli Italiani, il simbolo della ritrovata libertà.

«Celebriamo l’anniversario della nascita della nostra Repubblica. Lo facciamo – sottolinea il Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini - in un’atmosfera di speranza con la volontà di un nuovo inizio dopo oltre un anno di pandemia. Grazie a tutto il mondo della sanità, a tutte le forze dell’ordine, al volontariato, alle donne e agli uomini del Comune, ai tanti cittadini che nel silenzio operoso hanno dato un fattivo contributo ed esempio di impegno civile. Grazie ai buoni esempi di civiltà della stragrande maggiorana di cittadini. Il 2 giugno ci ricorda che la libertà è responsabilità».

Questa mattina, alle 11, ai piedi del Monumento ai Caduti, il Sindaco deporrà una corona di alloro.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet