Recupero Password
Oggi 11 settembre, data storica anche a Molfetta, dopo il golpe in Cile e l’attentato alle Torri gemelle di New York: si dimette l’assessore Pasquale Mancini
Pasquale Mancini
11 settembre 2018

 MOLFETTA – Oggi è 11 settembre, una data storica a livello mondiale per due tragici avvenimenti: il golpe in Cile, colpo di Stato contro Allende che aprì la strada alla dittatura di Pinochet nel 1973 e l’attentato alle Torri gemelle di New York del 2001.

Ma l’11 settembre sarà ricordato come una data storica anche a Molfetta per le dimissioni anticipate (fatto unico nella storia locale) dell’assessore alla sicurezza e al marketing Pasquale Mancini.

Come “Quindici” scrisse al momento dell’annuncio delle dimissioni posticipate (non si è capito ancora il motivo, forse per evitare un… trauma alla città) c’era soprattutto il problema della incompatibilità della sua attività come assicuratore a creargli problemi. Infatti, come poteva l’assessore alla polizia municipale essere al di sopra delle parti in caso di contenzioso fra la sua assicurazione e il Comune per un incidente stradale?

Comunque la data dell’11 settembre sarà stata scelta dall’assessore per essere ricordata nel tempo, come una tragedia per la giunta di destracentro (ciambotto) di Tommaso Minervini? Infatti, ora si apre la strada ad un rimpasto: il sindaco stesso rispondendo a una domanda dei giornalisti sul nome del successore di Mancini, avrebbe risposto: Mancini.

Ma dopo l’arrivo dell’assessore ai problemi giovanili, alle pari opportunità e alle comunità estere, Angela Panunzio, al posto della mai rimpianta Carmela Germano, costretta a dimettersi per alcune vicende giudiziarie del marito, il quadro amministrativo sembrava completo. Ma queste dimissioni di Mancini rimettono tutto in discussione: sarà sostituito da qualcuno della sua stessa lista civica “Officine Molfetta” oppure verrà dato spazio ad altri per cercare di mantenere i difficili equilibri di ben 8 liste civiche, compresa quella del Pd, mascherata da partito?

Cadrà anche la testa di qualche altro assessore, già dato per uscente negli ultimi mesi?

Sarà l’occasione per un rimpasto complessivo con una redistribuzione di deleghe, oltre alle nuove nomine?

La “fatidica” data dell’11 settembre è arrivata: oggi qualcosa succederà oppure non accadrà nulla (come la fine del mondo, più volte profetizzata, ma mai arrivata). E “Quindici” sarà qui a raccontarla.

Per seguire il resto della storia politica cittadina, vi rimandiamo al numero della rivista mensile “Quindici” in edicola sabato 15 settembre con l’atteso editoriale del direttore Felice de Sanctis, per leggere “quello che gli altri non dicono”.

© Riproduzione riservata

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2018
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet