Recupero Password
Nessun caso di mobbing. Il tribunale rigetta la richiesta del dirigente Balducci contro l’ex sindaco Natalicchio
21 novembre 2019

Decade l'accusa di mobbing verso l’ex sindaco di Molfetta Paola Natalicchio. A sollevarla era stato l’Ing. Vincenzo Balducci che, in seguito al suo coinvolgimento nell’inchiesta sul porto di Molfetta, era stato sollevato dalla carica di dirigente comunale proprio dall’allora sindaco Natalicchio. Con sentenza n. 2229/19 il Giudice del lavoro del Tribunale di Trani dottoressa Dibenedetto ha rigettato la richiesta di risarcimento danni formulata dall’Ing. Balducci che, ricordiamo, è in attesa di sentenza proprio nel processo sul porto. Per lui è stata chiesta dal Pm la condanna a 1 anno e 6 mesi in relazione ad una ipotesi di falso ideologico.
L’ing. Balducci è tornato successivamente dirigente con l’attuale sindaco Tommaso Minervini e si occupa della gestione del settore Attività produttive-Ambiente. Il tribunale ha ritenuto non sussistere la legittimazione passiva in capo all’ex sindaco. “Decade questa infamante accusa verso la mia assistita, nota alla città per il suo rispetto nei confronti dei lavoratori e per il contrasto a ogni forma di diseguaglianza", ha dichiarato l’avv. Michele Jacono nel comunicare la notizia alla stampa.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet