Recupero Password
Nella villa comunale di Molfetta la panchina gialla dei Diritti
22 agosto 2021

MOLFETTA - È stata inaugurata la panchina dei diritti in villa comunale a Molfetta. Presenti il sindaco Tommaso Minervini, il presidente di Arci Orizzonti Tommaso Tota e il mondo dell’associazionismo locale. La panchina di colore giallo, infatti, è stata realizzata su input della Rete dei diritti negati, un coordinamento tra varie associazioni del mondo laico e cattolico.

“Questa panchina – afferma il primo cittadino –, sulla quale sono raffigurati Giulio Regeni e Patrick Zaki, è dedicata a chi combatte ogni giorno per i propri diritti. L’obiettivo è quello di mettere al centro l’individuo e lo facciamo in un momento storico particolare che vede il ritorno dei talebani in Afghanistan. In linea con la nostra vocazione all’ospitalità abbiamo dato la disponibilità ad accogliere qui a Molfetta 50 profughi afghani. Allo stesso tempo migliorano le nostre politiche sociali, ad esempio con lo strumento del Pis, il pronto intervento sociale. Perché nessuno deve rimanere escluso”.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet