Recupero Password
Molfetta calcio sconfitta a Nardò per 4-2
Foto Piero Cardone
24 maggio 2021

 MOLFETTA - La Molfetta Calcio esce sconfitta dalla trasferta di Nardò per 4-2. Reti biancorosse a firma di Ventura e Massarelli, alla prima rete in carriera in D, che dimezzano lo svantaggio (il Nardò era in vantaggio per 4-0 ndr) e danno la giusta dimensione al punteggio. La Molfetta Calcio ha anche avuto le occasioni per ridurre ulteriormente il punteggio ma il Nardò nel finale si è ricompattato e ha legittimato il successo. 

Tante le assenze nei biancorossi che non hanno potuto schierare tra gli altri gli infortunati Forte, Fucci, Marolla e Lacarra oltre allo squalificato Strambelli. Esordio dal primo minuto per Arilson sulla fascia sinistra e maglia da titolare per Legari nel ruolo di trequartista nel 4-2-3-1 proposto in partenza da mister Bartoli; a specchio con la formazione di casa.

All' '8 Tornros, già in rete all' andata, segna con una bella girata su assist da destra di Cancelli. I biancorossi rispondono, superata la mezz'ora, con le conclusioni dalla distanza di Varriale, alta sulla traversa, e di Di Bari, il cui sinistro viene deviato in angolo dall'estremo ospite. Al 39' il Nardò raddoppia grazie ad una grande verticalizzazione di Caputo che premia l'inserimento senza palla di Gallo che si incunea da destra e batte Tucci. Il primo tempo si conclude così sul doppio vantaggio per i padroni di casa.

Nella ripresa Bartoli opta subito per Massarelli per Arilson con il conseguente passaggio al 3-5-2 on Varriale e Cianciaruso larghi e Massarelli a supporto di Ventura in avanti. Dopo due minuti però ancora Tornros trova la via del goal, stavolta di testa su assist da destra di Potenza. Quest'ultimo, al 51', si mette invece in proprio e batte Tucci con un preciso destro sul primo palo. 

Al 54' corner biancorosso e Di Bari, di testa, mette al cento per il tap in vincente di Ventura. Passano soli due giri di lancette e Massarelli trova un gran diagonale dal limite dell'area e rimette in discussione il punteggio siglando la rete del 4-2. Poco dopo è Legari a sfiorare la terza rete calciando a botta sicura dall'altezza del dischetto trovando però la respinta di De Giorgi a pochi passi dalla linea di porta. Il Nardò si ricompatta e nell'ultimo quarto di gara sfiora nuovamente la rete con Gallo sul quale salva tutto Diallo. 

Nel finale non accade più nulla. 

La Molfetta Calcio ospiterà nel prossimo turno la Fidelis Andria, per poi concludere la stagione giocando in trasferta a Portici e in casa con la Team Altamura. 

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet